Figc, Abete: “I miei rapporti con la lega sono positivi”

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della Figc Giancarlo Abete cerca di raffreddare gli animi nella lite tra Lega e Federazione: “I rapporti con la Lega da parte mia sono sempre positivi: si può avere una diversità  di posizioni rispetto ad alcuni argomenti, come è stato relativamente alla proposta votata a larghissima maggioranza”, le parole del numero uno del calcio italiano a margine della firma del protocollo tra Viminale, Ferrovie e Autogrill sulla tessera del tifoso. Abete è stato stuzzicato a lungo riguardo alla decisione di attuare la riduzione a un solo giocatore extracomunitario per squadra, che giustifica “all’interno di un quadro normativo statuale e di una politica che il Coni sta portando avanti da otto anni”, puntualizzando poi che “una cosa sono le diversità  collegate a posizioni di politica sportiva, fisiologiche in ogni democrazia, un’altra cosa è la qualità  dei rapporti”.