Fiorentina, Mencucci: «Qualificazione ancora da conquistare»

© foto www.imagephotoagency.it

L’Ad viola sorpreso dall’entusiasmo dei tifosi tiene alta la concentrazione in vista del ritorno

EUROPA LEAGUE FIORENTINA – I viola sono stati accolti da un centinaio di tifosi festanti alla stazione “Santa Maria Novella” al rientro da Torino. Un entusiasmo giustificato da quel gol in trasferta realizzato dall’acclamatissimo Mario Gomez, tornato al gol sei mesi dopo, che lascia bene sperare i gigliati per il ritorno. Applausi, autografi e fotografie e un clima di festa che fanno piacere e che devono proseguire fino al ritorno come nota l’Ad Sandro Mencucci “la qualificazione è ancora da ottenere, non è ancora fatta” e continua “non mi aspettavo questo entusiasmo anche se la gente di Firenze è sempre passionale, fa piacere e spero ci accompagni fino alla gara di ritorno”.

VERSO IL CHIEVO – Sarà assente lo squalificato Borja Valero domenica sera quando al Franchi la Viola ospiterà il Chievo di Eugenio Corini. In dubbio anche la presenza del centrocampista Mati Fernandez che verrà sottoposto ad accertamenti medici dopo il fastidio alla caviglia che lo ha costretto a lasciare il campo ieri sera. Di rientro invece gli esclusi dalla lista Uefa Diakitè, Wolski e Anderson con quest’ultimo in lizza per una maglia da titolare vista la penuria a centrocampo e la gestione della rosa in vista del ritorno contro la Juventus della prossima settimana.