Fiorentina, Pradè: «Ci sta perdere contro l’Atalanta. Sul rientro di Ribery…»

Pradè Fiorentina Chiesa
© foto www.imagephotoagency.it

Daniele Pradè, direttore sportivo della Fiorentina, ha parlato in zona mista dopo la sconfitta contro l’Atalanta

Il direttore sportivo della Fiorentina, Daniele Pradè, ha parlato in zona mista dopo la sconfitta contro l’Atalanta. Le sue parole.

MATCH – «Abbiamo perso contro una squadra forte, ci sta la sconfitta in questo momento. L’Atalanta è quarta, parla la classifica. Vogliamo migliorarci anno dopo anno. La squadra deve avere più consapevolezza e leadership, chiediamo questo. Da domenica avremo a disposizione anche Duncan. Siamo in costruzione, bisogna far punti, non dobbiamo ricadere dove eravamo prima. Io parlo di crescita a livello di gioco e di intrapendenza».

IGOR E CUTRONE – «Igor? Speravamo facesse bene, lo aspettiamo nel percorso. Cutrone? Ha giocato con un problema alla caviglia».

CHIESA – «Ha segnato un gran gol, ha stretto i dati, ieri ha avuto una distorsione ala caviglia, siamo stati con l’ansia tutta la notte e la mattina».

RIBERY – «Una parte della crescita della squadra passava anche da Ribery, non averlo per 4 mesi è stato devastante. Da lunedì sarà in gruppo, potrà lavorare a pieno regime, il medico ci ha detto 8-10 giorni per il ritorno completo in campo»