Fiorentina-Udinese 2-1: pagelle e tabellino

thereau
© foto www.imagephotoagency.it

Fiorentina-Udinese, 8ª giornata Serie A TIM 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Allo Stadio Artemio Franchi di Firenze si è giocato il lunch match dell’ottava giornata di Serie A 2017-18, la Fiorentina ha affrontato e battuto in casa l’Udinese. Il primo tempo è di marca viola e i ragazzi di Stefano Pioli passano con Thereau dopo un rimpallo in area, ma poi sempre il francese e Simeone colpiscono due pali sfortunati. Nella ripresa ancora Thereau raddoppia su un errore di Bizzarri dopo un tiro di Veretout e ad accorciare ci pensa Samir in mischia. Niente da fare per Delneri e i suoi, nel finale non arrivano azioni degne di nota. Ecco la sintesi, il tabellino e le pagelle di Fiorentina-Udinese.

Fiorentina-Udinese 2-1: pagelle e tabellino

MARCATORI: pt 28′ e st 12′ Thereau (F), st 26′ Samir (U)

FIORENTINA (4-2-3-1) – Sportiello 6; Laurini 5.5, Astori 5.5, Pezzella 6.5, Biraghi 6; Veretout 6.5, Badelj 6; Chiesa 6.5 (st 34′ Eysseric s.v.), Benassi 7 (st 31′ Hugo s.v.), Thereau 7 (st 39′ Sanchez s.v.); Simeone 6. A disposizione: Dragowski, Milenkovic, Zekhnini, Olivera, Cristoforo, Lo Faso, Hagi, Gaspar, Babacar. Allenatore: Pioli 6.5.

UDINESE (4-4-2) – Bizzarri 5.5; Widmer 5 (st 1′ Adnan 6), Angella 5.5, Nuytinck 5, Samir 6; Fofana 5 (st 23′ Perica 6), De Paul 6.5, Barak 6, Jankto 6; Lasagna 6 (st 1′ Matos 5.5), Maxi Lopez 5. A disposizione: Scuffet, Borsellini, Danilo, Pezzella, Balic, Hallfredsson, Ingelsson, Ewandro, Bajic. Allenatore: Delneri 5.

ARBITRO: sig. Irrati di Pistoia.

NOTE: ammoniti Samir (U) e Veretout (F)

FIORENTINA – IL PEGGIORE

Davide Astori 5.5 – Non è parso mai attentissimo nella gestione difensiva di Lopez o Lasagna, ma non ha poi demeritato più di tanto. Questo fino al gol di Samir, dove è palesemente fuori posizione e sbaglia l’intervento in modo goffo. Cicca il traversone e permette all’Udinese di accorciare le distanze. Uno esperto come lui non può fare errori così.

FIORENTINA – IL MIGLIORE

Marco Benassi 7 – Due mesi e mezzo dopo, si è capito quale è il suo ruolo. Gioca centrale ma con possibilità di decentrarsi sulla trequarti, talvolta fa pure il quinto in difesa. Dai suoi piedi partono palloni meravigliosi per gli attaccanti della Fiorentina, ma, purtroppo per lui, nessuna viene sfruttata. Con più incisività negli ultimi venti metri diventa titolare in Nazionale.

UDINESE – IL PEGGIORE

Silvan Widmer 5 – Non una gran partita, non entra con il giusto piglio e ne azzecca veramente pochine. Anche gli altri dietro ballano, ma lui è quasi irriconoscibile. L’attenuante è facile, non giocava da tanto tempo e l’infortunio ha pesato, ma è l’ombra del terzino che fece impazzire la Serie A. Sostituito giustamente all’intervallo.

UDINESE – IL MIGLIORE

Rodrigo De Paul 6.5 – Nel primo tempo è l’unico che si sbatte e cerca di fare qualcosa di utile nella manovra offensiva dell’Udinese. Pressa e mette in difficoltà sia Sportiello sia la difesa, ma è un giocatori su undici (dieci, tolto Bizzarri) a provare a far male alla Fiorentina. Gli annullano un gol e dal suo piede nasce quello di Samir, difficile fare di più.

Fiorentina-Udinese: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Nella ripresa l’Udinese fa sul serio, ma prima viene nuovamente colpita. Dopo un tiro di De Paul respinto da Sportiello, sale in cattedra Veretout. Il francese va in progressione da centrocampo e tira da fuori, Bizzarri respinge male e Thereau fa doppietta con un tap-in facile facie. Da lì in poi è quasi solo Udinese: al 17′ De Paul segna ma dopo un minuto di Var, Irrati annulla per un fuorigioco di partenza di Maxi Lopez che ancora lascia dubbi. Il gol arriva ugualmente a venti dalla fine ed è frutto di una disattenzione di Astori su un cross da sinistra, Samir raccoglie e beffa Sportiello. Nel finale è Chiesa a sporcare i guanti di Bizzarri con un tiro fortissimo sul primo palo, poi i friulani pressano molto ma difficilmente arrivano al tiro se non da fuori e con esiti improbabili.

45+3′ Finisce al Franchi: Fiorentina-Udinese 2-1.

45+2′ Sportiello salva una mischia in area dopo un campanile di Pezzella.

45′ – Tre minuti di recupero.

41′ – Udinese pericolosa in ripartenza, De Paul mette una ghiotta palla per Lopez ma di testa Pezzella salva.

39′ – Ultimo cambio del match, esce Thereau ed entra Sanchez.

37′ – Udinese in pressing, dopo un corner la palla arriva a Jankto che tira al volo da fuori ma manda altissimo.

34′ – Alto cambio gigliato: Eysseric per Chiesa.

31′ – Cambio viola: Hugo per Benassi.

30′ – La Fiorentina può chiuderla ma Chiesa trova un super Bizzarri: tiro forte sul primo palo, l’ex pescarese manda in angolo.

26′ – GOL DELL’UDINESE! Samir accorcia! Cross di De Paul, sbaglia Astori e Samir stoppa davanti Sportiello per poi batterlo di sinistro!

23′ – Sostituzione Udinese. Perica entra per Fofana.

22′ – Ancora Udinese avanti. De Paul ci prova da lontanissimo, palla alta.

18′ – Conciliabolo di Irrati e gli addetti al Var: gol annullato, dal replay arrivano solo dubbi…

17′ – Scambio di De Paul con Maxi Lopez e De Paul segna, ma è in azione il Var.

12′ – GOL DELLA FIORENTINA! Straordinario Veretout, che supera tutti in velocità e punta la porta, tira, Bizzarri respinge male e Thereau fa doppietta!

9′ – Fallo identico di Veretout, giallo pure per lui.

8′ – Primo giallo del match: Samir ferma Chiesa, ammonito.

7′ – Prima parata di Sportiello: De Paul tira forte da venticinque metri, il portiere si distende e manda in angolo.

4′ – Jankto cerca il gol della vita. Dai quaranta metri calcia di collo sinistro al volo, la sfera si abbassa ma va fuori di poco.

3′ – Il primo tiro del secondo tempo è di Benassi, ma il suo sinistro da fuori finisce alto.

1′ – Lasagna e Widmer escono, entrano Widmer e Adnan: riparte la partita.

SINTESI PRIMO TEMPO – Una bella Fiorentina sta mettendo sotto un‘Udinese rinunciataria, chiusa in difesa e quasi mai pericolosa. Le azioni da gol si sprecano per i viola che, prima della rete di Thereau, hanno almeno due palle buone per segnare. La prima è con Simeone all’8′ quando l’ex genoano di testa impegna Bizzarri in presa plastica; la seconda è poco dopo con lo stesso Thereau che salta il portiere e tira da posizione defilata, Angella sulla linea salva mandando sul palo. Il gol, al 28′, arriva con l’ex Thereau bravo a sfruttare un rimpallo in area e a beffare il portiere. L’Udinese non si vede mai e la Viola potrebbe raddoppiare ma il bolide di Simeone si stampa sul palo.

45’+1 – Finisce il primo tempo: Fiorentina-Udinese 1-0.

44′ – Si rigetta in avanti la Fiorentina, azione di sfondamento sulla sinistra ma il cross di Thereau è preda di Samir.

42′ – Primo tiro dell’Udinese: conclusione strozzata di Fofana, palla fuori.

39′ – Prima azione dell’Udinese degna di nota anche se non si arriva al tiro: cross di Fofana, Maxi Lopez anticipato di un pelo da Laurini.

34′ – Ancora Fiorentina in avanti, Simeone vuole servire Thereau in contropiede solo in area, ma è provvidenziale Angella.

32′ – Imprendibile Benassi, stavolta va al tiro da fuori dopo esser sfuggito alla marcatura di Fofana: palla alta.

30′ – Palo di Simeone clamoroso! Benassi dà una palla in verticale al bacio per Simeone, stop e bomba sul secondo palo, la sfera si stampa sul montante.

28′ – GOL DELLA FIORENTINA! Cross da sinistra di Chiesa, Simeone va di testa e colpisce ma la palla viene deviata, Thereau accorre e segna col piattone.

25′ – Occasionissima viola! Thereau salta Bizzarri in uscita su una palla bellissima di Benassi, dalla linea di fondo tira di sinistra e Angella sulla linea salva mandando la palla sul palo.

24′ – Ancora viola in proiezione offensiva: Thereau verticalizza in area per Biraghi che stoppa male.

23′ – Gol annullato alla Fiorentina: Astori mette dentro con un bel sinistro dopo una punizione di Badelj ma è offside netto.

21′ – La Fiorentina rischia tantissimo in due occasioni con Sportiello, per due volte sbaglia la misura del passaggio ma Lopez e Lasagna non sono pronti a segnare.

18′ – Chiesa prova da destra, salta l’uomo e crossa, Bizzarri si protende e para.

14′ – Gran cross di Biraghi da sinistra, Simeone si incunea nella difesa e di testa prova a piazzarla al sette. Palla fuori.

10′ – Contropiede fulmineo della Fiorentina, con Veretout che genialmente lancia Simeone, ma l’ex genoano perde l’occasione per tirare di fronte al portiere.

8′ – Grandissima palla in verticale di Chiesa per Thereau che non calcia di prima e perde l’attimo. Bizzarri para.

7′ – Grande chance per la Fiorentina: su cross dalla trequarti Benassi è libero e serve di testa Simeone, il cui colpo di testa è debole tra le braccia di Bizzarri.

3′ – Proiezione offensiva della Fiorentina con Biraghi che va al cross pericoloso, la difesa manda in angolo.

1′ – Irrati fischia l’inizio con qualche minuto di ritardo e dopo l’omaggio del Franchi a Narciso Parigi, storico autore dell’inno viola. Parte Fiorentina-Udinese!

11.50 – Sono uscite le formazioni ufficiali. Nella Fiorentina c’è la sorpresa Benassi, non gioca Eysseric come si pensava fino alla vigilia. Nell’Udinese invece molte conferme, tra cui Samir come esterno sinistro in difesa. Titolare il rientrante Widmer.

11.38 – Bambini in campo, fair play protagonista a Firenze.

Allo Stadio Artemio Franchi di Firenze si gioca il lunch match dell’ottava giornata di Serie A 2017-18. Si ritorna in campo dopo la sosta: la Fiorentina di Stefano Pioli deve riprendersi dopo un periodo no, l’Udinese di Luigi Delneri deve confermare quanto di buono fatto vedere nell’ultimo incontro casalingo.

Fiorentina-Udinese: formazioni ufficiali

FIORENTINA (4-2-3-1) – Sportiello, Laurini, Astori, Pezzella, Biraghi, Veretout, Badelj, Chiesa, Benassi, Thereau, Simeone. A disposizione: Dragowski, Milenkvic, Hugo, Zekhnini, Sanchez, Olivera, Cristoforo, Lo Faso, Eysseric, Hagi, Gaspar, Babacar. Allenatore: Pioli.

UDINESE (4-4-2) – Bizzarri; Widmer, Angella, Nuytinck, Samir; Fofana, De Paul, Barak, Jankto; Lasagna, Maxi Lopez. A disposizione: Scuffet, Borsellini, Danilo, Ali Adnan, Pezzella, Balic, Hallfredsson, Ingelsson, Matos, Ewandro, Perica, Bajic. Allenatore: Delneri.

Fiorentina-Udinese: probabili formazioni e pre-partita

Si torna in campo e la Fiorentina è comunque incerottata. Si è fatto male di nuovo Saponara e non sarà tra i convocati, quindi il trequartista sarà Thereau, ex di turno che non si è lasciato benissimo con Udine. Conferme invece per Simeone davanti. Nell’Udinese invece si è parlato molto dell’attacco e un Lopez in forma affiancherà Lasagna là davanti. La coppia dell’est Barak-Jankto sarà ancora titolare sulla linea mediana.

FIORENTINA (4-2-3-1): Sportiello; Gaspar, Pezzella, Astori, Biraghi; Badelj, Veretout; Eysseric, Thereau, Chiesa; Simeone. Allenatore: Pioli.
UDINESE (4-4-2): Bizzarri; Widmer, Danilo, Nuytinck, Samir; De Paul, Fofana, Barak, Jankto; Maxi Lopez, Lasagna. Allenatore: Del Neri.

Prima del match hanno colpito le parole di Biraghi della Fiorentina. Dichiarazioni dure, che danno l’idea di che piega stia prendendo la società di oggi: «Sono disposto ad accettare pure gli insulti a patto che riguardino la mia prestazione. Ciò che non posso accettare è che venga tirata in ballo la mia famiglia. Dopo Verona qualcuno ha scritto sul mio profilo Instagram, augurando la morte ai miei familiari. Ecco, per me questi non sono tifosi, né della Fiorentina né di altre squadre. Quello che mi ha fatto sbottare e ciò che mi ha scritto una persona alla mia famiglia, augurando che morisse nel ritorno a Firenze solo perché mi accusava di averlo fatto perdere al fantacalcio…».

Per l’Udinese ha parlato in conferenza mister Delneri e ha trattato il tema Thereau: «Noi giochiamo contro la Fiorentina non contro Thereau. Lui ha cambiato maglia ed è giusto che dia tutto per la viola. Se vuole esultare è giusto che lo faccia, perché il gol è motivo di esultanza. E’ un giocatore importante ma non è l’unico. Ci sono anche Simeone, Babacar, Badelj, Chiesa, Benassi non sono gli ultimi arrivati. E poi hanno anche giocatori di esperienza, sono una squadra di qualità. Mi aspetto dai miei una partita intensa al di là di Thereau».

Fiorentina-Udinese: i precedenti del match

Fiorentina-Udinese per l’ottava di Serie A sarà la partita numero ottantatré tra viola e bianconeri. Negli ottantadue precedenti il parziale dei risultati è in favore dei toscani, che comandano con 37 vittorie contro le 20 dei friulani, sono invece 25 i pareggi. I gol segnati dai fiorentini sono 142 mentre l’Udinese è vicinissima alla tripla cifra, perché è a 99 realizzazioni e chissà che proprio oggi non trovi la centesima. L’anno scorso al Franchi ha vinto nettamente la Viola per 3-0 (gol di Valero, Babacar e Bernardeschi). L’ultima vittoria bianconera è un 1-2 del novembre 2007, da allora in dieci anni ha sempre perso. Per trovare l’ultimo pari bisogna andare fino al 2005, quando finì 2-2.

Fiorentina-Udinese: l’arbitro del match

L’arbitro del match di oggi è Massimiliano Irrati, nato curiosamente proprio a Firenze ma appartenente alla sezione Can della vicina Pistoia. Avrà Dobosz e Giallatini come guardalinee mentre Sacchi farà il quarto uomo. Presente il Var (che l’ultima volta al Franchi causò polemiche…) e Gavillucci sarà l’arbitro indicato al video, mentre Crispo farà da assistente. Irrati, di professione avvocato, è alla quarta gara arbitrata in questa stagione (sesta se si contano anche la nazionali e le coppe): fin qui ha assegnato ben tre rigori, ma ha dato solo sette gialli e mai un rosso.

Fiorentina-Udinese Streaming: dove vederla in tv

La partita andrà in onda a partire dalle ore 12.30 in diretta sulle frequenze di Sky Supercalcio e Sky Calcio 1 e in digitale terrestre su quelle di Mediaset Premium Sport. Non solo, perché Fiorentina-Udinese sarà trasmessa in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOsAndroid e Windows Mobile tramite app Sky GoPremium Play Serie A TIM TV. La gara sarà visibile anche tramite decoder TIM Vision e potrà essere acquistata anche sulla piattaforma Sportube.