Frosinone – Avellino 1-1: la sintesi della gara

frosinone-carpi
© foto www.imagephotoagency.it

Il pareggio nell’anticipo di Serie B sta stretto ai padroni di casa

 

 

Frosinone – Avellino 1-1 (5′ rig. Castaldo, 49′ Ciofani)

Migliore in campo CalcioNews24: Ciano (Frosinone)

Formazioni:
Frosinone (3-4-3): Bardi, Brighenti, Ariaudo, Krajnc, M. Ciofani, Gori, Maiello, Beghetto, Ciano, Ciofani, Dionisi
Avellino (3-5-2): Lezzerini, Kresic, Migliorini, Ngawa, Laverone, Lasik, Di Tacchio, Moretti, Molina, Castaldo, Ardemagni

La sintesi della gara: Allo Stadio Benito Stirpe di Frosinone, si affrontano due squadre dagli umori contrastanti: i ciociari, secondi in classifica, con il compito di mettere pressione al Palermo in vetta, contro l’Avellino, con soli tre punti guadagnati nelle ultime quattro gare. Dopo appena cinque minuti dal fischio di inizio, ecco l’episodio chiave del match: l’arbitro Baroni fischia un calcio di rigore a favore dell’Avellino per fallo di mano. Dal dischetto va Castaldo che timbra il suo quinto gol stagionale e, dunque, il vantaggio ospite. La reazione del Frosinone non si fa attendere, ma la traversa incredibile di Ciano ed un Lezzerini in grande spolvero negano il pareggio ai padroni di casa ripetutamente. Al 40′ uno scontro di gioco tra Lasik e Ciofani portano il giocatore dell’Avellino ad avere la peggio: si capisce subito l’entità dell’infortunio con rottura di tibia e perone per lo slovacco. Nel finale del primo tempo un fallo di mano in area di rigore irpina non viene clamorosamente fischiato dall’arbitro. L’errore è grossolano, ma nulla possono le proteste del Frosinone. Si va al riposo con il punteggio di 1-0 per gli ospiti. Al rientro in campo bastano solo quattro minuti al Frosinone per trovare la rete del pareggio con un micidiale colpo di testa del bomber Ciofani sul cross di Ciano. Il risultato finale è, dunque, 1-1 con il Frosinone che aggancia momentaneamente il Palermo al primo posto con 25 punti, mentre l’Avellino si porta al decimo posto con 19 punti.

Sala Stampa:
Longo (Frosinone):”Sono rammaricato: lavori tanto e poi certi episodi condizionano il risultato. Portiamo però a casa il settimo risultato utile e guardiamo avanti con fiducia.” Novellino (Avellino):”Abbiamo fatto una buona partita e sono comunque soddisfatto. Stiamo crescendo ma dobbiamo migliorare sulle palle inattive. Pensavo comunque di poter vincere questa partita.