Connettiti con noi

Hanno Detto

Giroud: «Quando Leao punta l’uomo non mi faccio domande»

Pubblicato

su

Giroud: «Quando Leao punta l’uomo non mi faccio domande». Le dichiarazioni dell’attaccante del Milan

Olivier Giroud ha rilasciato un’intervista ai canali di Téléfoot, soffermandosi sulla vittoria dello Scudetto del Milan:

GOL  CONTRO IL SASSUOLO – «Il primo gol nasce da un grande assist dalla sinistra di Rafael Leao. Quando lo vedo puntare non mi faccio domande, e i suoi palloni li calcio di prima. Quando ho visto il pallone in fondo alla rete, è stato un sollievo incredibile ed un’emozione pazzesca. Anche il secondo gol mi ha regalato una gioia immensa, credo si vedesse dalla mia espressione»

IBRAHIMOVIC – «Ibra è il motore, la locomotiva di questa squadra. E’ davvero un gruppo unito, determinato nel conquistare il titolo. A dieci anni dalla vittoria con il Montpellier, è stato un sogno. E’ davvero un orgoglio essere fra i big del Milan»

FRANCIA – «C’è ancora tempo prima del Mondiale. Mancano ancora 4-5 mesi e di acqua sotto i ponti deve ancora scorrerne. Quando ci sono le possibilità e sei competitivo nel tuo club, se hai la fortuna di poterne giocare un altro, saresti bugiardo a dire di no. Vedremo cosa succederà»