Hellas Verona, Mandorlini fa 150 panchine in gialloblù.

© foto www.imagephotoagency.it

Importante traguardo per il tecnico veronese che proprio contro la sua amata Inter raggiunge le 150 panchine in gialloblú.

CONGRATULAZIONI ad Andrea Mandorlini che sabato sera diventerà il quarto tecnico di sempre nella storia del Verona in quanto a presenze in panchina. Traguardo non facile soprattutto se pensiamo al calcio moderno, così schizofrenico e irriconoscente. Questo traguardo ha ancora più valore se pensiamo che Mandorlini ha preso il Verona quando era in Serie C guidandolo sino ad oggi, ad un passo dall’Europa. Sono cambiati presidenti e giocatori ma Mandorlini è rimasto riuscendo a creare con l’ambiente gialloblù un’alchimia difficile da replicare. Un po’ come in Europa riesce solo a Mourinho.  

IN CAMPO però non scendono i riconoscimenti ed ecco allora che Mandorlini deve far fronte ai suoi dubbi di formazione. Scartato Juanito Gomez, il ginocchio è ancora infiammato, al suo posto ci sarà uno tra Marquinho e Jankovic, insieme ovviamente agli inamovibili Iturbe e Luca Toni. L’altro argentino Cirigliano dovrebbe trovar spazio a centrocampo insieme ad Hallfredsson e Romulo. In porta ovviamente Rafael con Maietta, Cacciatore, Moras e Agostini.