Connettiti con noi

Hanno Detto

Hernanes: «Mi aspettavo di più da Felipe Anderson. Si è perso»

Pubblicato

su

Hernanes: «Mi aspettavo di più da Felipe Anderson. Si è perso». Le parole dell’ex centrocampista brasiliano

Hernanes ha ricordato il suo passato alla Lazio, toccando davvero tantissimi temi. Queste le parole del brasiliano, rilasciate ai microfoni di Lazio Style Radio.

JUVE-LAZIO – «Vedo meglio i biancocelesti. La Juve viene dalla finale di Coppa Italia, che potrebbe farsi sentire. La spinta dello Stadium potrebbe fare la differenza, ma la Lazio ha un grande obiettivo da raggiungere».

SARRI – «Penso che verrà accolto bene dal tifo juventino. Vincere lo scudetto non è scontato e quindi lui ha fatto bene a Torino».

MILINKOVIC – «Non ho visto tantissime partite.  Mi sono preso un periodo di transizione. Comunque lui è uno dei centrocampisti più forti, anche se non posso dare un giudizio troppo preciso. Però, insomma, sì mi piace molto e ha grandi qualità».

FELIPE ANDERSON – «Mi ricordo bene le sue stagioni con la maglia biancoceleste. Lui ha fatto dei gol straordinari. Mi ricordo la sua doppietta quando io ero all’Inter. Mi dispiace che si sia un po’ perso. Poteva arrivare molto in alto. Ha tutto: velocità, qualità, senso del gol, assist. Io volevo vederlo volare ancora più in alto».

PASSATO E RITIRO – «Ho fatto cinque mesi a Recife e andava tutto bene. A dicembre sono tornato in Italia. Mi mancava molto, perché avevo tanti ricordi. A un certo ho perso le decisioni per tornare a giocare dopo tanti mesi fermo. Non avevo più voglia per mettermi in gioco e fare calcio ad alto livello».