Ilici: «Sono a un bivio»

© foto www.imagephotoagency.it

Le parole dello sloveno della Fiorentina

FIORENTINA ILICIC – Siamo a poco più di ventiquattro ore dall’inizio della Serie A, si stanno scaldando i motori e anche la Fiorentina si sta preparando a un esordio con il botto in trasferta all’Olimpico contro la Roma, una delle favorite per il titolo. Tra i rinforzi della Fiorentina si annovera anche Josip Ilicic, come ha detto Andrea Della Valle, visto che l’anno scorso lo sloveno non ha potuto dare il meglio di sé.

PARLA ILICIC – Ilicic ha detto appunto: «Mi è pesato tanto non aver reso quanto avrei dovuto, ma ora devo fare il salto di qualità: o cresco o resto a metà del guado. Dopo l’errore col Napoli in Coppa Italia è stata dura, se quel pallone fosse entrato avremmo vinto noi. Quest’estate ho lavorato molto e ho fatto allenamenti specifici per essere al meglio. Per rendere al massimo devo sentire fiducia, comunque Montella crede in me come fa anche la società».

INTERVISTA – Josip Ilicic ha parlato a Tuttosport in vista dell’esordio in Serie A di domani. Nel corso della chiacchierata ha parlato anche del nuovo ruolo da trequartista che gli ha disegnato addosso il tecnico della Fiorentina e ha dichiarato che è una posizione interessante. Ilicic inoltre non si pente di aver scelto Firenze anche se a Palermo ha lasciato il cuore nonostante la retrocessione. Infine una battuta su Cuadrado: Ilicic spera che domani sia il suo ultimo giorno di assenza (è squalificato) e che la Fiorentina non debba perderlo.