Inler premiato a Napoli: «Mi sento partenopeo»

© foto www.imagephotoagency.it

Lasciò gli azzurri con una lettera commovente, De Magistris lo ha premiato

Gokhan Inler adesso gioca nel Leicester City e si gode un inaspettato quanto meritato primato in Premier League con i Foxes di Claudio Ranieri. Il cuore però, in parte, è rimasto a Napoli come ha testimoniato anche lui stesso quando in estate ha pubblicato una lettera di addio agli azzurri che ha commosso tutti i tifosi e ha ricevuto il plauso, e non solo, della città di Napoli. Luigi De Magistris, sindaco partenopeo, rimase colpito e decise di dare un riconoscimento a Inler.

NAPUL’È – Detto fatto, dopo qualche mese è arrivato il momento di dare a Inler quel che è di Inler: lo svizzero è stato ospitato nella sede del Comune di Napoli e il sindaco gli ha consegnato una onorificenza e un gagliardetto. Lo stesso Inler, come riporta Sky Sport, ha dichiarato: «Non mi aspettavo questo premio, io mi sento uno di Napoli anche se adottivo. A Napoli ho ancora molti amici e molte persone care, è una gioia anche tornare a salutarli. Non tifo solo per il Napoli ma anche per tutta la città di Napoli».