Inter, a Siena l’utlimo scudetto targato Mourinho

© foto www.imagephotoagency.it

INTER SIENA SCUDETTO MOURINHO – 16 maggio 2010, ore 16.45, fischio finale di Siena  Inter e festa scudetto per la formazione guidata dallo Special One, Josè Mourinho. L’ Artemio Franchi evoca ricordi ed emozioni intense ai tifosi nerazzurri. Lo stadio toscano è stato teatro dell’ utlimo successo in campionato della società di Corso Vittorio Emanuele, nell’ anno del triplete. Pezzo di storia, immagini che rimangono indelibili nei ricordi dolci dei supporters interisti, emozioni che si vivono una sola volta. Siena mai vittorioso contro l’ Inter sul proprio terreno di gioco: su otto gare disputate, i padroni di casa hanno collezionato solo due pareggi, poi sei sconfitte, tra cui la menzionata ed indimenticabile ottenuta il 16 maggio 2010. Un solo ex: Francesco Bolzoni. Domenica, invece, la partita contro la formazione di Iachini dovrà essere il trampolino di (ri)lancio per la banda Stramaccioni. All’andata i bianconeri si imposero a San Siro per 0-2, da lì in poi la cavalcata di dieci vittorie consecutive dell’ Inter tra campionato e coppa. Scatterà nuovamente la scintilla tra i giocatori nerazzurri?

Queste le probabili formazioni:

SIENA (3-4-2-1) Pegolo; Belmonte, Paci, Felipe; Angelo, Vergassola, Della Rocca, Rubin; Reginaldo, Rosina; Bogdani. All.: Iachini

INTER ( 3-4-1-2): Handanovic; Ranocchia, Juan Jesus, Chivu; Schlelotto, Gargano, Zanetti, Nagatomo ; Guarin; Cassano, Palacio. All. Stramaccioni