Inter-Brozovic, prove di rinnovo. Marotta vuole togliere la clausola al croato

Iscriviti
Brozovic Inter
© foto www.imagephotoagency.it

Marcelo Brozovic è senza dubbio uno dei centrocampisti più ricercati d’Europa. Marotta vuole blindarlo e togliere la clausola rescissoria.

Marcelo Brozovic è diventato una pedina fondamentale nel centrocampo di Antonio Conte. Il croato già da 2 stagioni sta sfornando prestazioni di livello che gli sono valse il rinnovo fino al 2022 con una clausola rescissoria alzata da 50 a 60 milioni.

Troppo pochi. A quella cifra ogni top club europeo potrebbe strapparlo da San Siro e Marotta non vuole che questo accada. Per tale ragione l’AD dell’Inter Marotta entro fine stagione si siederà nuovamente con il giocatore e l’agente per discutere non solo un prolungamento di contratto, ma anche un aumento di stipendio rispetto ai 2.5 milioni attuali. A riportarlo è Calciomercato.com.

Inoltre l’ex dirigente bianconero avrebbe intenzione di togliere la clausola rescissoria.