Inter, furia Mancini: «Che primo tempo di m****»

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico dei nerazzurri imbestialito all’intervallo

Un pareggio, quello ottenuto dall’Inter contro il Parma, che non ha fatto altro che far incupire ancora di più l’ambiente. I nerazzurri sono usciti tra i fischi dei tifosi presenti a San Siro, ed anche Mancini a fine gara era molto più che deluso. Lo stesso Mancini che a fine primo tempo ha strigliato la squadra con decisione, spogliandosi della veste di tecnico britannico per vestire quella di allenatore furioso. 

GLI EPISODI – Già durante il primo tempo Mancini se l’era presa con un tifoso posizionato dietro le panchine che stava insultando i giocatori, come riporta La Gazzetta dello Sport. «In Inghilterra lo avrebbero già allontanato, anche se avesse pagato 500 sterline di biglietto». Poi un altro episodio: dopo il pari di Lila, il Mancio sbotta con Santon, reo di essere uscito dal campo per farsi curare una ferita alla testa che ha anche richiesto due punti di sutura: «Cazzo, cazzo, cazzo, se non uscivi non prendevamo il gol». Ma ecco che negli spogliatoi, a fine primo tempo, Mancini si lascia andare con tutta la squadra: «Avete giocato un primo tempo di merda». Questo il commento forse meno pesante del tecnico nerazzurro, che ha provato a far capire alla squadra gli errori commessi, ma evidentemente non ci è riuscito.