Gagliardini smentisce: «Mai parlato male dell’Inter»

GAGLIARDINI
© foto www.imagephotoagency.it

Negli ultimi giorni Roberto Gagliardini è stato al centro di polemiche per un presunto sfogo con il vice allenatore dell’Atalanta Gritti sulla situazione in casa Inter: è arrivata la smentita del centrocampista nerazzurro, ecco il suo commento

«lo spogliatoio è una sede staccata di un gruppo anarchico con fazioni contro fazioni, senza che a nessuno dei triumviri societari fosse riconosciuta l’autorità necessaria. L’amara confessione di Roberto Gagliardini, uno dei ultimi arrivati, è giunta fino alle orecchie del vice di Gian Piero Gasperini, Tulllio Gritti, a Bergamo», così l’edizione di ieri de Il Giornale ha riportato lo sfogo di Roberto Gagliardini sull’attuale situazione in casa Inter a Tullio Gritti, vice allenatore dell’Atalanta. Un’analisi delle fratture all’interno dello spogliatoio del Biscione che ha suscitato polemiche, ma che secondo il diretto interessato è frutto di fantasie giornalistiche: «Mi trovo per la prima volta da quando sono all’Inter a smentire notizie false che riguardano me e il mio club. Non ho parlato ultimamente con Gritti, non mi permetterei mai di parlare delle cose di casa mia. E la mia casa è l’Inter. Ho troppo rispetto per lo spogliatoio, i miei compagni, lo staff precedente, quello attuale e la mia dirigenza per pensare e dire falsità come quelle riportate nelle scorse ore. La mia concentrazione va solo a questo finale di stagione per uscire da un momento difficile, poi guardare al futuro. Uniti, insieme, da Inter», questo il commento su Twitter del calciatore. Una presa di posizione da parte di una delle poche note positive della stagione del club meneghino.