Inter, Lukaku: «Segnare è la mia droga, ma aiuto anche la squadra»

© foto www.imagephotoagency.it

Lukaku spiega a Thierry Henry il suo processo di maturazione con la maglia dell’Inter dopo il suo addio al Manchester United

Intervenuto in una diretta Instagram insieme all’ex stella dell’Arsenal Thierry Henry, Romelu Lukaku ha parlato di quanto sia cambiata la sua visione del calcio con il passare degli anni. Ecco le confessioni dell’attaccante dell’Inter.

«Segnare è la mia droga, vivo per questo. Più invecchi, più devi sfuttare l’intelligenza: conosco le regole del gioco. Penso che se voglio aiutare la mia squadra, devo essere in grado di fornire assist. Non posso segnare soltanto io, ma anche chi è vicino a me. Tutti devono sentirsi importanti. Se non posso tirare, cercherò sempre l’ultimo passaggio».