Italia quote prossimo ct: Ancelotti ancora super-favorito, Di Biagio insegue

ancelotti
© foto www.imagephotoagency.it

Quote prossimo ct: Ancelotti davanti a tutti, Di Biagio dall’Under 21 agli adulti come soluzione-bis. E se fosse Maldini o Zenga? Le quote più assurde

Giampiero Ventura si è dimesso soltanto mercoledì scorso, a furor di popolo si oserebbe dire, ma chi sarà il prossimo ct dell’Italia? La domanda, che assilla le menti di milioni di tifosi, che forse sognano di ricevere anche la chiamata dal Presidente Carlo Tavecchio, al momento non pare avere risposta. E forse la nomina tarderà ad arrivare anche nei prossimi giorni, vista la “convocazione” necessaria dei numerosi pretendenti, a partire da Carlo Ancelotti, a spasso dopo il licenziamento del Bayern Monaco fin da settembre per arrivare alla “novelle vague” italiana che risponde ai nomi di Massimiliano Allegri e Roberto Mancini, attualmente però ben occupati e soprattutto, ben retribuiti, dai loro datori di lavoro.

La palla passa allora alle agenzie di scommesse, le più indicate per capire in quale direzione tira il vento della nazionale. Secondo Intralot, rimane Ancelotti in pole position per la nomina, quotata in lavagna ad 1,60.

Il mister di Reggiolo è seguito in classifica da Gigi Di Biagio, attuale commissario tecnico dell’Under 21, il cui ruolo è stato confermato soltanto al termine dell’ultima edizione degli Europei di categoria. Per l’ex calciatore di Roma ed Inter, la quota attuale lo vede però assai distante, dato a 3,25.

Sul terzo gradino del podio s’installa Roberto Mancini, attualmente in Russia, il paese che tanto abbiamo sognato, seduto sulla panchina dello Zenit San Pietroburgo. Per l’ex Inter però, le quotazioni farebbero ricchi soltanto gli scommettitori, poichè il contratto (sostanzioso) con lo Zenit lo vede quotare come prossimo selezionatore azzurro a 13.

Quote prossimo ct Italia: sorprese in vista?

Podio confermato anche da Snai, sebbene le quote siano leggermente diverse, con Ancelotti che scende a 1,50 mentre Di Biagio finisce distanziato addirittura con la quota di 4,50. Mancini rimane a distanza di sicurezza, sembra il caso di dire, venendo dato dall’agenzia a 12. Poi comincia l’elenco delle soluzioni meno probabili, come l’ex allenatore dell’Albania Gianni De Biasi, dato a 16 su Intralot e a 15 per Snai. Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri è un poco papabile: sebbene sia stato chiamato come alternativa immediata a Ventura, per il tre volte scudettato la quota si posiziona fra 33 (Snai) e 41 (Intralot). Un nome a sorpresa sarebbe sicuramente quello di Walter Zenga, tornato ai microfoni Rai giusto in occasione del play-off contro la Svezia: il suo passaggio sulla panchina dell’Italia è dato addirittura a 150, una quota che potrebbe portare qualcuno a farci un pensierino. Ma anche la bandiera del Milan, Paolo Maldini, sarebbe l’uomo giusto per qualcuno: Snai lo vede vestito d’azzurro lo mette in lavagna a 150, la stessa quota del suo ex compagno di Nazionale Zenga.