Juric: «Non mi piace il calcio post Covid ma era giusto giocare»

juric
© foto www.imagephotoagency.it

Juric, ha parlato alla vigilia della trasferta di campionato contro il Genoa, una gara che come detto da lui stesso sarà molto tosta

Juric, ha parlato alla vigilia della trasferta di campionato contro il Genoa, una gara che come detto da lui stesso sarà molto tosta.

NOI SFORTUNATI- «Quello post-Covid è un calcio diverso, non mi piace. Ma a livello economico è fondamentale. Quindi sono d’accordo sulla prosecuzione. Noi abbiamo fatto comunque molto bene, magari non ai nostri livelli pre-Covid, ma come le altre squadre. La squadra ha avuto un po’ di sfortuna contro Sassuolo, Fiorentina e Torino. Ma era giusto giocare».