L’attacco di Castagne: «Gasperini non parlerebbe con nessuno»

© foto www.imagephotoagency.it

Castagne, passato al Leicester, ha puntato il dito contro Gasperini

Timothy Castagne, esterno passato questa estate dall’Atalanta al Leicester, in una intervista al Guardian ha puntato il dito con il suo ex allenatore Gian Piero Gasperini.

«Volevo un allenatore con cui poter avere una relazione. Con Brendan Rodger possiamo parlare, può aiutarmi a lavorare sui miei punti deboli e cose del genere. Gasperini non parlerebbe con nessuno. È molto bravo tatticamente, ha ottime idee, ma semplicemente non avevamo quel tipo di rapporto. Dipende dal giocatore, c’è chi ce la fa anche senza, ma io sono uno di quelli che ha bisogno del dialogo».