Connettiti con noi

Hanno Detto

Lazio, Lazzari: «Felicissimo dell’arrivo di Sarri, posso giocare nella difesa a quattro»

Pubblicato

su

Lazzari

Manuel Lazzari ha parlato dell’arrivo alla Lazio di Maurizio Sarri e del nuovo ruolo che dovrà ricoprire nella difesa a quattro

Manuel Lazzari, esterno destro della Lazio, in conferenza stampa direttamente dal ritiro di Auronzo di Cadore ha parlato del nuovo ruolo che dovrà ricoprire con l’arrivo di Sarri sulla panchina biancoceleste.

LEGGI LA CONFERENZA INTEGRALE SU LAZIO NEWS 24

NUOVO RUOLO «Mi impegno nella nuova line aa quattro, è la cosa più importante col cambio di modulo. A livello atletico mai avuto problemi. Nuovo ruolo? Ne ho sentite di tutti i colori, che non potevo farlo… ma non ho ascoltato nessuno. Quando ho letto dell’arrivo di Sarri ero felicissimo, son sicuro di poterlo farlo tranquillamente, come ho già fatto in Nazionale e alla Spal. Siamo qui per seguire le sue idee. Questa settimana sta andando bene, mi sto divertendo e con gli allenamenti mi sto integrando in questa posizione. Ho avuto modo di parlargli, mi ha chiesto cosa pensavo, io non vedo l’ora di fare una stagione con la difesa a quattro ed imparare un nuovo ruolo. Giocare come esterno alto? Non penso sia nelle mie corde, il mister ha la mia stessa idea: ho bisogno di campo per attaccare lo spazio, devo essere bravo a lavorare con la difesa, in fase offensiva non ci sono problemi».

FELIPE ANDERSON – «L’ho conosciuto in questi giorni, è un giocatore fantastico, ci darà una grand emano e chi giocherà dietro di lui dovrà anche coprirlo».

NAZIONALE – «Ora con la difesa a quattro, avrò più possibilità di ritagliarmi uno spazio maggiore. Ma dipende da me e da come reagirò, devo fare prima bene qui. Compagni azzurri? Ho scritto a Ciro, ma ha cambiato numero e non lo ha letto. In finale ero tesissimo, il secondo tempo l’ho visto da solo in camera perché c’era troppi gufi».

Advertisement