Lazio: rebus rinnovi, idea Pazzini | GdS

© foto www.imagephotoagency.it

Complicate le trattative per Biglia e Lulic: la situazione

Oltre a muoversi sul mercato per rinforzare la rosa di Stefano Pioli, la Lazio ragiona sulle piste interne. Bisogna, infatti, valutare la posizione di diversi calciatori e soprattutto i loro contratti. E’ questo il caso, ad esempio, di Stefano Mauri, che attende una chiamata per prolungare la sua avventura. La prossima settimana dovrebbe essere quella giusta per la firma: «Vuole la Lazio, ora tocca alla società. Il futuro dipende da Lotito e Tare», ha fatto sapere l’avvocato dell’attaccante, Melandri. Per Edson Braafheid, invece, il rinnovo è ormai definito, ma l’ufficialità è vicina anche per Federico Marchetti, che rinnoverà fino al 2019 con ingaggio da 1,5 milioni di euro a stagione.

NODI DA SCIOGLIERE – In bilico Stefan Radu, finito nel mirino della Sampdoria, ma non è da escludere un riavvicinamento. Più complicate, secondo La Gazzetta dello Sport, le situazioni di Lucas Biglia e Senad Lulic: il primo potrebbe essere blindato fino al 2020, a meno che non arrivi un’offerta di almeno 25 milioni di euro, il secondo fino al 2019, ma vuole un ingaggio da giocatore di prima fascia della squadra. In uscita Cavanda, vicino al Nizza, e Cana, verso il Marsiglia. Elez andrà in prestito all’Aarhus. Idea Pazzini per l’attacco.