Leonardo promuove l’Inter: «Grande anche senza top player». E su Perisic…

leonardo Antalyaspor
© foto www.imagephotoagency.it

Leonardo benedice la nuova Inter di Spalletti: secondo l’ex allenatore brasiliano i nerazzurri daranno filo da torcere alla Juventus

Si può essere una grande squadra anche senza grandi giocatori. Ne è convinto Leonardo a proposito dell’Inter, una formazione che secondo l’ex allenatore nerazzurro potrà dare filo da torcere alla Juventus fino alla fine per la conquista dello Scudetto. Intervenuto nel programma Sky Calcio Club, il brasiliano ha spiegato: «Credo che la Juve è ancora la favorita. Non mi aspettavo l’Inter così, è una squadra seria. Non ha il grande campione, ma è una squadra di giocatori forti, fisici, che seguono quello che vuole Spalletti. È una squadra concreta e penso che possa dire la sua anche se non si può mettere subito come favorita».

Secondo il punto di vista di Leonardo, l’uomo in più di questa Inter può e deve essere Perisic: «Perisic è il giocatore più importante dell’Inter, fa la differenza. Secondo me è un 10 che gioca largo, ha una velocità pazzesca. Era un incompreso, adesso ha capito che è un gran giocatore. Icardi è il gol. Perisic è un giocatore straordinario».