Liga, Tebas: «Mi piacerebbe se Ronaldo tornasse in Spagna»

Iscriviti
Tebas Liga
© foto Javier Tebas

Tebas, presidente della Liga, ha parlato del momento difficile del calcio a causa del Covid-19 e di un possibile ritorno di Ronaldo in Spagna

Javier Tebas, presidente della Liga spagnola, ha analizzato il difficile momento del mondo del calcio in piena pandemia, soffermandosi anche su Messi e Cristiano Ronaldo intervenendo a SportLab.

LIGA E COVID-19 – «E’ un momento difficile, ma vogliamo concludere la stagione. Le misure preventive che stiamo attuando ci porteranno a concludere il campionato».

MESSI – «E’ normale che vogliamo i migliori giocatori e allenatori nella Liga. Un giocatore come Messi rende più attraente e importante il campionato, ma non è un dato definitivo. Stiamo lavorando molto sul marchio Liga, abbiamo trovato degli accordi importanti per i prossimi anni. E nessuno di questi partner ci ha chiamato quando tutti pensavano che Messi sarebbe andato via dal Barcellona. Però mi piacerebbe se restasse ancora a lungo in Spagna».

RONALDO – E’ chiaro che mi piacerebbe se Ronaldo tornasse a giocare nella Liga. Così come un allenatore come Pep Guardiola, o lo stesso Neymar. Sono dei campioni e dei grandi tecnici che farebbero sicuramente il bene del campionato spagnolo».

SUPER LEAGUE – «Non vedo al momento all’orizzonte una Super Lega, nessuno ne sta parlando seriamente. E’ un’invenzione dei media, di chi vuole speculare per i propri interessi sull’argomento».