Maggio rammaricato: «Dispiace molto, ma ora testa al campionato»

maggio
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole del difensore di Cristian Maggio a fine gara ai microfoni di Premium Sport: «Onoreremo l’Europa League»

Purtroppo il Napoli non ce l’ha fatta a compiere il miracolo e a qualificarsi per gli ottavi di Champions League. Nonostante il vantaggio trovato dopo pochi minuti, gli azzurri hanno staccato la spina una volta giunta la notizia del Manchester City sotto per due reti in Ucraina. Il Napoli chiude la sua avventura in Champions con una sconfitta sul campo del Feyernoord, maturata negli ultimissimi minuti di recupero, nonostante gli olandesi fossero addirittura in inferiorità numerica.

A Premium Sport, parla il difensore del Napoli, Christian Maggio, il quale vuole subito voltare pagina e pensare immediatamente alla riconquista della vetta in campionato: «Volevamo portare a casa un risultato positivo. Normale che a gara in corso pensavi sempre alla gara dello Shakhtar, però dispiace uscire così, ma questo deve servire d’esperienza per futuro e cominciare meglio la Champions. Se perdi la prima volta si fa dura. Ho sempre nella mia testa che quando inizi bene sei già al 50% qualificato, dispiace per i tifosi. In campionato siamo lì e c’è un altro scontro diretto, il campionato è lunghissimo. Non molleremo.»