Manchester City, Guardiola: «Sanchez? Wenger voleva uno scambio con…»

guardiola manchester city barcellona fa cup
© foto www.imagephotoagency.it

Pep Guardiola ha svelato un retroscena di mercato riguardante Alexis Sanchez e il suo mancato arrivo dall’Arsenal

Quando il mercato chiude, i retroscena sono la parte più succosa. Uno lo ha svelato Pep Guardiola, che quest’estate ha tentato fino all’ultimo di portare il cileno Alexis Sanchez al Manchester City. L’allenatore spagnolo ha dovuto fare i conti con l’Arsenal, ma soprattutto con Arsene Wenger, che non aveva alcuna intenzione di rafforzare una diretta concorrente per il titolo senza ricavarne qualcosa di buono per i Gunners.

Come riportato dalla BBC, Guardiola ha svelato qual era la richiesta dell’Arsenal per privarsi di Sanchez: «Negli ultimi giorni di mercato, l’Arsenal voleva fare uno scambio con uno dei nostri giocatori, ovvero Sterling. Io ho detto di no, ho detto che ci sarebbero state zero possibilità perché ho molta fiducia in Raheem. Ovviamente eravamo interessati a Sanchez, ma l’Arsenal ha deciso di non venderlo e ora io gli auguro il meglio. Vedremo cosa succederà in futuro, ora come ora non è una cosa che mi riguarda. Lo era col mercato aperto, ma adesso non più».