Roma attiva: Brahimi oltre Ziyech e Talisca. Attenzione a Alisson

Iscriviti
brahimi
© foto www.imagephotoagency.it

Mercato Roma, le ultime. Mentre Alisson vede crescere il suo valore, Monchi si mette sulle tracce della novità Brahimi e non solo

La Roma si getta a capofitto sul mercato e ne esce con tre nomi: i soliti noti Hakim Ziyech e Talisca più la novità Yacine Brahimi; intanto, ci sono ulteriori news su Alisson. Partiamo proprio dal portiere, la cui valutazione continua a crescere. Adesso la Roma potrebbe addirittura chiedere cento milioni di euro per il portiere, una cifra del genere farebbe vacillare sia Monchi sia la società. Il ds, recentemente seguito dalle milanesi (vedi Milan e Inter su Monchi), ha intenzione di blindare Alisson e ha già detto di no alle prime avances del Real Madrid. Il ritiro col Brasile lo avvicinerà a Neymar e l’asso del Paris Saint Germain potrebbe fare da sponsor per il trasferimento del numero uno. Rimane da capire se lo farà per il Real o il PSG, visto che anche lui è in bilico. Sta di fatto che la Roma vuole tenere Alisson, ma di fronte a cento milioni di euro farebbe fatica a non cederlo.

In entrata invece troviamo sempre Talisca del Besiktas. Per il brasiliano è previsto uno scambio con Gerson, che a Roma non ha convinto nonostante l’alta valutazione. Lo scambio Talisca-Gerson non è impossibile, ma è difficile visto che i turchi potrebbero chiedere venticinque-trenta milioni per il centrocampista. Intanto arriva un sì, perché Ziyech sembrerebbe convinto: vuole la Roma e avrebbe già risposto positivamente ai giallorossi. Bisogna strappare l’ok dell’Ajax e non sarà facile, i lancieri vogliono trenta milioni di euro. Infine, la novità Brahimi. L’esterno del Porto venne seguito dalla Lazio un anno fa (leggi anche: Brahimi per il dopo Keita, nuovo nome per la Lazio) e potrebbe arrivare in caso di addio di Perotti o El Shaarawy. Algerino, costa venticinque milioni di euro: strapparlo al Porto non è complicato, il giocatore è in scadenza nel 2019.