Milan, firme anticipate con Mr Bee? | Ts

© foto www.imagephotoagency.it

Sul mercato regna il caos: il punto della situazione

Prosegue il lavoro dei legali di Fininvest e di Bee Taechaubol per finalizzare l’accordo che porterà nelle mani del broker thailandese il 48% del pacchetto azionario del Milan. Le parti sono in costante contatto e c’è grande feeling, tanto che l’accordo, secondo Tuttosport, potrebbe arrivare prima delle otto settimane concordate e annunciate da Silvio Berlusconi attraverso il comunicato ufficiale. I 485 milioni di euro messi sul piatto da Mr. Bee, a capo della cordata che annovera anche CITIC Bank of China e ADS Security,  sono pronti per essere versati sulle coordinate Fininvest. Tra 10 giorni a Milano è in programma il penultimo incontro tra le parti, a cui parteciperanno pure gli emissari delle banche Lazard ed Edmond de Rotschild: verranno predisposte le carte per il closing. Nessuno tra l’altro si è opposto alla fine della prematura collaborazione con Nelio Lucas, boss della Doyen Sports, a causa dei flop sul mercato. Ci sarà una collaborazione solo dietro le quinte.

MERCATO – Nel frattempo è sfumato anche Gonzalo Higuain per l’attacco. Tra gli attaccanti di primo livello resta Bacca, che però piace a Roma, Manchester United e Liverpool e ha una valutazione di 30 milioni di euro, non trattabile dal Siviglia. Come se non bastasse, Axel Witsel non ha inserito il Milan tra le sue preferenze in caso di addio allo Zenit San Pietroburgo, ma nelle prossime ore ci saranno i primi contatti. Il centrocampista preferirebbe la Premier League, d’altra parte il club russo lo valuta 40-45 milioni di euro. Ad una settimana dal raduno, dunque, il Milan è in pieno caos sul mercato: ci sono nove giocatori che non conoscono il loro futuro (Zapata, Mexes, Rami, Muntari, Alex, Zaccardo, Cerci, Menez, El Shaarawy), mentre si temporeggia per Baselli dopo essersi portati in pole per Bertolacci. Dubbi anche sul futuro di Verdi, che sarà valutato da Sinisa Mihajlovic, il quale aveva chiesto alla Sampdoria quando sedeva sulla panchina blucerchiata. Le possibilità che resti, dunque, sono alte.