Milan, Ibra non è convinto: il rinnovo dello svedese si allontana

© foto www.imagephotoagency.it

Zlatan Ibrahimovic avrebbe deciso di non rinnovare il proprio contratto con il Milan: troppi dubbi per lo svedese

Zlatan Ibrahimovic si trova in Svezia e sta riflettendo profondamente sul suo futuro. Il contratto dello svedese scade il prossimo 30 giugno e più passano i giorni e più appare improbabile un suo rinnovo contro il Milan. Come spiega La Gazzetta dello Sport, il licenziamento di Boban ha lasciato molto perplesso l’attaccante che a fine stagione potrebbe anche decidere di ritirarsi dal calcio giocato.

Ibra si augura che nelle prossime settimane il futuro del Milan diventi più chiaro: sia dal punto di vista societario che tecnico. Attualmente è difficile ipotizzare un rinnovo del contratto per lo svedese. Anche perchè, come spiega la Rosea, Boban è già andato via (Zlatan lo sente molto spesso), e Paolo Maldini insieme a Pioli saluteranno a fine stagione. Tutti e tre lo hanno rivoluto fortemente al Milan e se non ci saranno nella prossima annata, allora il rinnovo di Ibrahimovic appare davvero improbabile.