Montella realista: «Mbappè irraggiungibile per il Milan»

montella milan infortunio
© foto Vincenzo Montella

Le parole di Montella in conferenza alla vigilia di Milan-Empoli con i toscani a San Siro a caccia di punti salvezza. E potrebbe rientrare Montolivo!

Vincenzo Montella parla di futuro nella conferenza stampa alla vigilia del match del Milan contro l’Empoli. Quali talenti potrebbero fare al caso dei rossoneri? «Aubameyang e Mbappè sono due ottimi calciatori, ma ce n’erano in campo diversi l’altra sera. Io penso ad allenare e al lavoro sul campo, poi se verrò coinvolto dalla dirigenza sulle scelte di mercato dirò la mia. Siamo andati con Mirabelli a vedere Monaco-Borussia Dortmund per ottimizzare i tempi e vedere diversi calciatori. Non voglio parlare di calciomercato, tuttavia penso che Mbappè sia un calciatore irraggiungibile per le valutazioni che si sentono in giro» le parole di Montella in sala stampa. Che tiene alta la concentrazione per la sfida di domani contro l’Empoli: «Montolivo potrebbe essere convocato domani, sta bene e credo che ormai sia quasi pronto, ne ho parlato anche ieri con lui, mentre Bertolacci è un po’ più indietro e dovrebbe rientrare in gruppo la prossima settimana». Conclude Montella: «Dobbiamo vincere entrambe le prossime partite, quelle con Roma e Atalanta sono sfide che si preparano da sola. Voglio una squadra coinvolta e partecipe in questo finale di stagione. Bacca? Domani è a disposizione e spero ci risolva la partita».