Connettiti con noi

Benevento News

Montipò: «Restare al Benevento? Molto volentieri. Vi dico una cosa su Buffon»

Pubblicato

su

Il portiere del Benevento Lorenzo Montipò ha parlato a Gazzetta dello Sport ricordando la vittoria sulla Juventus e commentando le voci di mercato sul suo conto

Il portiere del Benevento Lorenzo Montipò ha parlato a Gazzetta dello Sport ricordando la vittoria sulla Juventus e commentando le voci di mercato sul suo conto.

VITTORIA SULLA JUVENTUS – «Facile dire che è la più bella soddisfazione della mia carriera. La porterò sempre dentro di me. Non ho preso gol contro gente come Ronaldo, Morata, Chiesa, Kulusevski. Ho avuto la maglia del mio idolo: Gigi Buffon. Le dirò di più: a fine gara gli ho raccontato che quando lui venne a Novara diede i suoi pantaloncini a un giovane raccattapalle: ero io».

INTERESSE LAZIO – «Immagino che quest’estate ci sarà davvero un bel giro di portieri».

RESTARE – «Molto volentieri. È una città del Nord messa al Sud. Io e Eleonora stiamo molto bene, siamo a pochi chilometri dal centro. Lei si è costruita pure delle ottime amicizie. La città è bella, con un bellissimo centro, anche se c’è poco da fare. La gente è calorosa, si mangia molto bene, la società sta facendo tutto con entusiasmo. Cosa si può volere di più. L’unico rammarico è proprio per la nostra gente che il Vigorito, il nostro stadio, lo avrebbe riempito a ogni partita e avremmo avuto una grande spinta».

SALVEZZA – «Io preferisco dire che ci mancano 10 punti ai fatidici 40 che significano salvezza. Per noi uno scudetto. I miei genitori mi hanno insegnato a non fare mai il gradasso e pedalare a testa bassa per dimostrare quanto valgo. Dobbiamo fare così. Già dalla prossima sfida di lunedì in casa col Sassuolo, avversario difficilissimo».

Advertisement