Moviola e VAR Napoli-Juventus: mano in area di Alex Sandro, rigore tra le polemiche!

Iscriviti
alex sandro
© foto www.imagephotoagency.it

Moviola e VAR Napoli-Juventus gli episodi arbitrali più discussi del big match della 26ª giornata della Serie A 2018/2019

L’attesa per il big match tra Napoli e Juventus è finita. Le due squadre, prime della classe in campionato, si affrontano allo stadio San Paolo di Napoli nel posticipo della 26ª giornata di Serie A. Attualmente le due formazioni sono separate da 13 punti in classifica e l’incontro potrebbe risultare determinante per la classifica finale. Per la sfida è stato designato l’arbitro Gianluca Rocchi della sezione di Firenze coadiuvato dagli assistenti Tonolini e Tegoni e dal quarto uomo Piccinini. Al VAR ci saranno Irrati e Schenone. Ecco gli episodi arbitrali di Napoli-Juventus:

al 3′ pt Emre Can cade dopo una timida trattenuta di Hysaj: l’arbitro concede la punizione ai bianconeri da buona posizione, senza curarsi delle proteste degli azzurri;

al 6′ pt Alex Sandro protesta vistosamente a causa della decisione del guardalinee di segnalare un fallo del brasiliano ai danni di Malcuit;

al 18′ pt l’arbitro lascia correre ignorando una manata di Alex Sandro che colpisce Callejon in volto;

al 25′ Meret riceve il rosso diretto dopo un pasticcio della difesa azzurra: il portiere va in scivolata su Cristiano Ronaldo in agguato. Provvedimento molto discutibile;

al 2′ st viene ristabilita la parità numerica: tocco di mano eloquente di Pjanic, già ammonito. Il bosniaco riceve il rosso, ora si giocherà 10 vs 10;

al 35′ st silent check del VAR per verificare un dubbio tocco di mano di Alex Sandro sul cross di Fabian Ruiz. Lungo colloquio Rocchi-Irrati, ma dopo un consulto al VAR l’arbitro fischia il rigore;

al 42′ durissimo fallo non sanzionato di Koulibaly ai danni di Dybala: il senegalese era già ammonito, l’arbitro lo grazia;

al 42′ st l’arbitro interviene per sedare un litigio in campo, punendo con un giallo Bentancur ed Allan;