Napoli di scena a Marsiglia, chi giocherà e chi ancora manca all’appello?

© foto www.imagephotoagency.it

Ancelotti ospite di Villas-Boas al Velodrome cerca altri segnali positivi dopo la super vittoria sul Liverpool

A 20 giorni esatti dal debutto stagionale, il 24 di agosto al Franchi contro la Fiorentina, il Napoli si prepara oggi ad affrontare il Marsiglia al Velodrome. Aspettando il grande colpo in avanti e i ritorni degli ultimi principali nazionali, Allan e Koulibaly (rientro previsto per Ferragosto) Ancelotti ritrova e convoca immediatamente Fabián Ruiz, aggregato alla spedizione francese che precederà la mini tournee americana con la doppia sfida al Barcellona. La spagnolo ha praticamente un solo allenamento alle spalle ed è quindi difficile che possa trovare spazio contro Thauvin e compagni.

Nella formazione di Ancelotti, schierata presumibilmente con il 4-2-3-1, la porta sarà difesa da Meret, assistito dal quartetto composto da Di Lorenzo, Manolas, Maklsimovic e Ghoulam. Accanto a Zielinski, in mediana potrebbe toccare nuovamente all’adattato Callejón con i giovani Gaetano ed Elmas pronti a subentrare. Con lo spagnolo a metà campo Verdi, Mertens e Insigne dovrebbero agire invece alle spalle di Milik. Non convocati per Marsiglia Tutino (vicinissimo al Verona) e Tonelli (anch’egli in uscita), anche se il Napoli parla ufficialmente di meri problemi fisici.