Napoli, Everton e Neres: prima di Lozano De Laurentiis le ha provate tutte

Napoli De Laurentiis
© foto www.imagephotoagency.it

Il messicano è sempre più vicino ma non era la prima scelta del Napoli che dopo Pepè aveva provato a prendere anche Everton e Neres

Il mercato del Napoli sembrava a un certo punto essere entrato in una fase di stallo, in realtà, nelle ultime ore è emerso che dopo aver perso Pepè e prima di tornare su Lozano, De Laurentiis le abbia provate un po’ tutte.

In particolar modo, il Napoli ha fatto recapitare offerte per due craque della nazionale brasiliana campione d’America. I nomi, sono quelli di Everton e di Neres. Per il primo il Napoli ha avanzato una proposta direttamente al Gremio da 37 milioni di euro, respinta perchè considerata insufficiente dal club di Porto Alegre che gode soltanto del 50% dei diritti economici sul cartellino del giocatore. Un tentativo il Napoli l’ha fatto anche per il giovane prodigio dell’Ajax: 50 milioni la proposta ai lancieri, anche questa respinta, con Neres che per il momento continuerà ad Amsterdam con annesso rinnovo di contratto. Solo dopo aver incassato questi due “no”, il Napoli ha accelerato per Lozano, alternativa di lusso e unica pista dimostratasi praticabile alle condizioni del club azzurro, per la disponibilità del calciatore e per la cifra, tutto sommato alla portata, di 42 milioni di euro per il cartellino. Il messicano, salvo sorprese, potrebbe diventare un calciatore del Napoli entro ferragosto. Sia lui che il club azzurro avevano inizialmente ambizioni più alte, poi le necessità e la mancanza di alternative praticabili hanno reso il matrimonio fisiologico nell’interesse di entrambe le parti.