Napoli, Mazzarri: “Pressing attaccanti fondamentale nell’era moderna, dobbiamo essere meno ingenui”

© foto www.imagephotoagency.it

SERIE A 23^ GIORNATA NAPOLI CATANIA INTERVISTE – Ecco le dichiarazioni rilasciate dall’allenatorte del Napoli Walter Mazzarri ai microfoni di Sky al termine della partita: “Non riesco a guardare la classifica e cambiare il mio atteggiamento, i nostri risultati passano da partite combattute come oggi e non dobbiamo distrarci, ma pensare che ogni partita sia una battaglia. Nel girone di ritorno tutte le squadre sono agguerrite, occorre attenzione massima. Siamo stati bravi a non andare in ansia in alcuni momenti di sofferenza, ma dobbiamo ancora crescere in termini di esperienza sotto questo aspetto. Dovevamo chiudere la partita con il terzo gol, anche il campo alle volte ci penalizza. Il lavoro degli attaccanti? Se si vuol vincere di squadra in questa epoca calcistica tutto ciò è necessario, si gioca di gruppo ed è fondamentale che ognuno faccia la fase passiva alla perfezione. Voglio fare i miei complimenti a Grava, un campione che ha fatto una partita incredibile nonostante non giocasse da tempo, guardate come è riuscito a limitare un giocatore forte come Gomez. Dichiarazioni Conte? Penso alla prossima partita. Esonero Zeman? Mi dispiace, ma non voglio parlare di cose che non conosco”.