Napoli-Milan 2-1: pagelle e tabellino

zielinski
© foto www.imagephotoagency.it

Napoli-Milan, 13ª giornata Serie A 2017/2018: cronaca in diretta con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

NAPOLI-MILAN: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Vittoria sudata del Napoli che, pur non esprimendo il suo gioco, riesce a strappare 3 punti al Milan. Prima frazione in cui Insigne ha rotto gli equilibri con il gol e altre due occasioni nitide, mentre nel secondo i rossoneri hanno affondato maggiormente in fase offensiva senza però trovare la via della rete. La rete di Zielinski, poi, ha spezzato le gambe agli uomini di Montella.

Napoli-Milan 2-1: pagelle e tabellino

MARCATORI: pt’ 33 Insigne; st 27′ Zielinski, 47′ Romagnoli.

NAPOLI (4-3-3): Reina 5.5; Hysaj 5.5, Albiol 6.5, Koulibaly 6.5, Mario Rui  6.5 (19′ st Maggio sv); Allan 6, Jorginho 6, Hamsik 6 (24′ st Zielinski  6.5); Callejon 5.5 (33′ st Rog sv), Mertens 6.5, Insigne 7. Allenatore: Sarri.

MILAN (3-5-2): Donnarumma 6.5; Musacchio 5.5, Bonucci 6, Romagnoli 6; Borini 6.5 (32′ st Abate sv), Kessie 6, Locatelli 5, Montolivo 5 (39′ st Biglia sv), Bonaventura 6; Suso 6 (47′ pt Andrè Silva 5.5), Kalinic 5. Allenatore: Montella.

ARBITRO: Doveri di Roma 6

NOTE: ammoniti Borini, Allan e Albiol.

NAPOLI-IL MIGLIORE

INSIGNE 7: segna e ha  altre due occasioni importanti. Lucido e atleticamente sul pezzo. Scheggia.

NAPOLI-IL PEGGIORE

HYSAJ 5.5: spinge bene nel primo tempo ma nel secondo non regge il confronto con Bonaventura e Borini, che gli vanno via sistematicamente. In affanno.

MILAN-IL MIGLIORE

BORINI 6.5: nel primo tempo ha compiti di copertura, nel secondo può dar sfogo alla sua falcata e duetta bene con Kessiè. Vivo.

MILAN-IL PEGGIORE

MONTOLIVO 5: aveva il compito di non far rimpiangere Biglia in cabina di regia, invece incide poco in fase di costruzione e nel primo tempo sbaglia due palloni sanguinosi che mandano il Napoli dalle parti di Donnarumma. Non pervenuto.

Napoli-Milan: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Il Milan parte bene e crea pericoli soprattutto sul lato di Borini e Kessiè, ma il gol di Zielinski indirizza la partita. Inutile la rete di Romagnoli.

48′ Ammoniti Allan ed Albiol nel finale.

47′ GOL DEL MILAN – Romagnoli calcia dal limite dell’area e buca Reina alla sua sinistra.

45′ Le squadre attendono soltanto il triplice fischio arbitrale.

39′ Montella manda in campo anche il convalescente Biglia, gli lascia il posto un non positivo Montolivo.

34′ Kessiè disegna un bel cross per Kalinic, ma il colpo di testa del croato si spegne tra le braccia di Reina.

33′ Sarri si gioca l’ultimo cambio: in Rog, out Callejon.

32′ Montella, incomprensibilmente, richiama in panchina Fabio Borini, tra i migliori del Milan, per schierare Abate.

31′ Il Milan costruisce ancora a destra con Borini e Kessiè, palla a Bonaventura che calcia di collo esterno. Reina allunga in angolo.

29′ Andrè Silva va via di rabbia, s’invola verso l’area e Hysaj spazza lontano, colpendo Koulibaly. I rossoneri reclamano il rigore.

27′ GOL DEL NAPOLI – Palla magica di Mertens che lancia a rete Zielinski: il polacco, da solo davanti a Donnarumma, non sbaglia.

26′ Bonucci vede Reina fuori dai pali e tenta la conclusione dalla sua metà campo.

24′ Sarri ricorre ancora alla panchina: Zielinski per Hamsik.

23′ Fase di stanca del match, con il Milan che sta meglio in campo e ha più energie mentre il Napoli non sta giocando come ci ha abituati.

19′ Napoli sulle gambe, Sarri ricorre alla panchina: dentro Maggio, fuori Mario Rui.

16′ I rossoneri adesso ci credono e arrivano al tiro con Locatelli, che non dà la potenza adeguata al pallone.

14′ Il Milan sfonda ancora a destra con l’accoppiata Borini-Kessiè, l’ivoriano però manca nel momento di servire l’ultimo passaggio.

13′ Mertens esce dal cuore dell’area e serve un pallone invitante a Callejon, ma Josè pasticcia nello stop e perde una buona chance per raddoppiare.

11′ Kessiè allarga per Borini, l’esterno va al cross forte in area ma viene, prontamente, respinto dalla retroguardia azzurra.

7′ Koulibaly ruba palla e fa ripartire il Napoli: palla aperta per Mertens sulla destra, ma il belga sbaglia il dosaggio del cross.

5′ Azione fotocopia, stavolta però il cross basso è preda di Albiol.

4′ Bel cambio di campo di Montolivo a lanciare Bonaventura, ma il cross di Jack viene deviato da Hysaj tra le braccia di Reina.

3′ Scambio veloce tra Insigne e Mertens, il bela, però si divora un’occasione colossale davanti a Donnarumma.

1′ Inizio di marca rossonera, giro palla e lancio di Bonucci per Borini. Ma Doveri ferma tutto per fuorigioco.

Le squadre rientrano in campo con gli stessi effettivi.

SINTESI PRIMO TEMPO – Prima parte di frazione di gioco alquanto noiosa, poi il Napoli inizia a fare il Napoli e il Milan subisce l’onda d’urto di Insigne, Mario Rui e compagni. Il numero 24 risponde con un gol, e almeno altre due occasioni nitide, alla scelta di Ventura di non farlo giocare contro la Svezia. Incoraggiante anche la performance del terzino che spinge e convince.

Duplice fischio di Doveri che manda le squadre negli spogliatoi.

48′ Conclusione a giro di Insigne, Donnarumma ci arriva con la mano di richiamo.

47′ Cambio obbligato per il Milan: out Suso per una botta alla schiena, Andrè Silva al suo posto.

47′ Lancio dalle retrovie per Insigne che stoppa, splendidamente, a seguire e colpisce il palo.

46′ Errore di Koulibaly che fa rimbalzare la palla in area e costringe Reina all’uscita alta.

44′ Grande uscita di Donnarumma ad anticipare il possibile tocco di Mertens in area. L’azione nasce ancora una volta dalla spinta propulsiva di Mario Rui, bravo e preciso nel seguire i compagni in risalita.

40′ C’è soltanto una squadra in campo, il Napoli. Bravi gli azzurri a far girare la palla da un lato all’altro, assist per Jorginho che tenta la battuta al rete, senza fortuna.

38′ Ancora Mario Rui ad offendere sul lato mancino, buono il cross ma il Napoli paga l’assenza di un ariete in queste situazioni di gioco.

37′ Il Napoli va sulle ali dell’entusiasmo: azione veloce da destra verso sinistra, peccato che il servizio sia stato sporcato dal recupero di un difensore.

33′ GOL DEL NAPOLI – Lorenzo Insigne, lanciato da Jorginho  a tu per tu con Donnarumma, porta in vantaggio gli azzurri. Rete convalidata dopo il check del Var.

32′ Insigne salta Musacchio e serve l’accorrente Hamsik: lo slovacco calcia di prima intenzione e mette a dura prova i riflessi di Donnarumma.

31′ Hamsik mette un’interessante palla al centro, Donnarumma smanaccia e Insigne tenta il tap-in ma Bonucci lo mura.

30′ Continuano i tentativi dal limite, ma senza fortuna. Stavolta è toccato a Kessiè.

28′ Allan arriva alla conclusione dal limite, ma il tiro è centrale e poco potente per impensierire l’attento Donnarumma.

27′ Azione fotocopia dello spagnolo, stavolta, interviene, però, Reina, in presa bassa sul primo palo.

26′ Suso fa tutto bene: rientra sul mancino, saltando nettamente Mario Rui ma pecca in termini di precisione nel calcio.

24′ Buono il movimento di Mertens incontro, il belga si gira rapidamente per poi scoccare un tiro debole.

22′ Mario Rui è entrato bene in partita e spinge forte sull’out mancino, ma Donnarumma interviene sul cross rasoterra del terzino.

18′ Schema da punizione, Mertens tocca dolcemente per Insigne che non riesce nel complicato aggancio.

15′ Jorginho lancia per Mertens ma Bonucci è bravissimo a chiuderlo.

14′ Cross dalla sinistra, Albiol spreca di testa.

12′ Palla profonda per Callejon sul secondo palo, ma lo spagnolo non trova il giusto impatto col pallone.

10′ Musacchio lancia bene per Kalinic, ma Albiol è perfetto nel chiudere la diagonale.

9′ La partita stenta a decollare al San Paolo, con le due squadre che devono ancora riuscire ad alzare il ritmo in fase di palleggio.

4′ Borini stende Mario Rui e l’arbitro gli mostra il primo giallo del match.

3′ Kessiè colpisce duramente Hamsik, dandogli il benvenuto nel match.

2′ Hysaj attacca sulla destra, palla a Callejon che tocca centralmente per Jorginho: il tiro del regista si spegne di poco alto sopra la traversa.

1′ Il primo pallone è del Napoli, che apre l’incontro con il solito calcio lungo di Koulibaly.

Squadre in campo per il fischio d’inizio.

Dopo gli impegni delle Nazionali, torna il campionato e si parte subito col botto, visto il big match in programma al San Paolo. Tra pochi minuti via alla diretta live con gli aggiornamenti su Napoli-Milan. Sarri conferma i titolarissimi mentre Montella, complice il rientro di Giacomo Bonaventura, serra le fila in mezzo al campo, schierando i suoi con il 3-5-2. Il Napoli gioca per conservare il primato in classifica mentre il Milan per restare aggrappato al “treno Champions”.

Napoli-Milan: formazioni ufficiali

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. A disposizione: Sepe, Rafael, Chiriches, Maksimovic, Maggio, Zielinski, Diawara, Rog, Giaccherini, Ounas. Allenatore: Sarri.

 

MILAN (3-5-2): Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Romagnoli; Borini, Kessie, Locatelli, Montolivo, Bonaventura; Suso, Kalinic. A disposizione: Donnarumma A., Storari, Abate, Antonelli, Rodriguez, Zapata, Biglia, Gabbia, Mauri, Cutrone, André Silva. Allenatore: Montella.

Napoli-Milan: probabili formazioni e pre-partita

Napoli con le solite assenze: Ghoulam e Milik per infortunio, Tonelli ormai praticamente fuori rosa. Il Milan, invece, ieri ha perso Hakan Calhanoglu ma ritroverà Giacomo Bonaventura.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

MILAN (3-5-2): Donnarumma; Musacchio, Romagnoli, Bonucci; Borini, Kessiè, Montolivo, Locatelli, Bonaventura; Kalinic, Suso.

Come di consueto, Maurizio Sarri non ha rilasciato dichiarazioni alla vigilia dei match di campionato. Vincenzo Montella, invece, ha regalato qualche titolo in conferenza stampa: «Stiamo trovando la nostra identità di gioco a prescindere dai risultati: veniamo da due trasferte positive. Peccato che in mezzo ci siano le due gare contro la Juve dominatrice degli ultimi 6 anni e la squadra che gioca il miglior calcio d’Europa come il Napoli. Dopo la sosta alcuni calciatori sono arrivati come quando si attende il risultato di un esame: alcuni sono stati promossi e andranno al Mondiale, altri sono delusi. Ma una partita di questa bellezza aiuta sicuramente a portare motivazioni altissime. Mi spiace non avere tutti gli uomini a disposizione contro il Napoli. Manca Conti, Biglia e Calabria non sono nelle condizioni migliori mentre Calhanoglu ha un risentimento muscolare. Troveremo un Napoli forte anche senza Ghoulam, visto che ha buoni sostituti. Abbiamo trovato una continuità di gioco e uomini, come squadra abbiamo senz’altro le nostre armi per impensierire il Napoli. Mercato a gennaio? Ogni squadra è migliorabile, ma io ho fiducia nelle potenzialità dei miei calciatori. Bonucci? E’ cresciuto molto, è un calciatore che si sta ritrovando e il riposo forzato gli ha giovato, fisicamente sta meglio adesso».

Napoli-Milan: i precedenti del match

Napoli-Milan è una delle grandi classiche della Serie A che, tra San Paolo e Meazza, è andata in scena 138 volte. 40 vittorie e 157 gol per gli azzurri, 54 trionfi e 196 reti per i rossoneri.

Napoli-Milan: l’arbitro del match

L’anticipo serale in programma in quel di Fuorigrotta sarà diretto da Daniele Doveri di Roma. Il fischietto ha diretto 15 partite del Napoli tra Serie A e Coppa Italia, con un borsino parziale che sorride ai partenopei: 9 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte. Ancor di più quello milanista, visto che, in 12 direzioni arbitrali di Doveri, sono arrivate 11 vittorie e 1 pareggio.

Napoli-Milan Streaming: dove vederla in tv

Qui le informazioni complete: Napoli-Milan Streaming gratis e diretta tv: come vederla. La partita andrà in onda a partire dalle ore 20.45  in diretta sulle frequenze Sky Supercalcio, Sky SupercalcioSky Calcio 1 e in digitale terrestre su quelle di Mediaset Premium Sport. Non solo, perché Napoli-Milan sarà trasmessa in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOsAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go Premium Play.