Palermo, Zamparini: “Derby partita importante e speciale”

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, intervistato dal “Giornale di Sicilia”, ha rilaciato alcune dichiarazioni per commentare il derby che i rosanero giocheranno contro il Catania domani sera in Serie A: “Questo derby per noi è molto importante. Il derby è sempre una partita speciale. Io vedo la squadra decisamente carica, ma sono convinto che la gara la sentono più i catanesi. Noi siamo infatti consapevoli di essere fortissimi. Possiamo avere la meglio contro chiunque, a patto di rimanere concentrati e di affrontare il Catania in maniera giusta. Con rispetto ed attenzione. Lo faremo perchè Rossi è bravo a curare certi equilibri”.

Parlando della stagione dei siculi, Zamparini osserva: “Siamo quarti ed orgogliosi di esserlo. La nostra posizione è meritata. Non parliamone molto, però, sussurriamolo appena che siamo i favoriti… Ho augurato a tutto il gruppo una buona e serena Pasqua. Il nostro tecnico è così bravo con la tecnica ed a motivare che non è necessario aggiungere altro”.

Zamparini ha continuato facendo un paragone tra i tecnici di Palermo e Catania: “Rossi ha portato un gioco, la consapevolezza della sua forza. E poi il nostro tecnico allena la squadra come pochi. Di Mihajlovic non sono stupito. E’ davvero un tecnico molto preparato. L’anno scorso, dopo aver battuto in casa 4-1 il Bologna, chiamai il Presidente emiliano per dirgli di riprendere subito l’allenatore serbo. Oggi anche lui sta facendo la fortuna del Catania”.