Parma, D’Aversa: «Tante assenze, ma l’abbiamo buttata via noi»

D’Aversa
© foto www.imagephotoagency.it

Fa mea culpa l’allenatore del Parma Roberto D’Aversa dopo il match col Sassuolo: «Giocato bene ma il rigore sbagliato ci punisce»

Ha parlato ai microfoni di Radio Rai 1 Roberto D’Aversa, allenatore del Parma che non è andato oltre ad un pareggio per 0 a 0 nella partita delle 15:00 col Sassuolo.

Sul match, D’Aversa ha detto: «Sicuramente nel reparto offensivo abbiamo avuto un defecit numerico, Gervinho e Sprocati non si sono allenati in settimana e sono andati in panchina, per come siamo venuti siamo qui ora ci troviamo anche a recriminare sul risultato perché abbiamo sbagliato un rigore».

Sulle partite successive, l’allenatore del Parma ha dichiarato: «Noi dobbiamo pensare ad ogni singola partita come ad un’opportunità per avvicinarci all’obiettivo, sapevamo che avremmo dovuto lottare fino all’ultimo, indipendentemente dall’avversario non dobbiamo precluderci niente, questa squadra ha dimostrato di poter fare bene anche contro grandi squadre».

Sulle problema delle assenze invece, D’Aversa ha risposto: «A qualunque squadra se si tolgono giocatori importante come a noi, è difficile poter pensare di fare meglio, ma dal punto di vista della voglia questa squadra ha fatto il massimo, se ci togli Inglese, Alves, Gervinho ci togli molto, ma mi ha fatto piacere vedere i giocatori che si sono adattati in un ruolo non loro, non ci creiamo alibi e questo non deve andare a discapito con quello che stanno facendo i ragazzi che è qualcosa di straordinario».