Perin choc: «Ho valutato il ritiro quando ero alla Juve»

perin juventus
© foto www.imagephotoagency.it

L’estremo difensore del Genoa ma di proprietà della Juventus, Matita Perin, ha parlato su Instagram insieme a Luca Toni

Mattia Perin si confessa in diretta Instagram con Luca Toni. Il portiere di proprietà della Juventus ma in prestito al Genoa ha svelato un retroscena dopo l’ultimo infortunio.

IL RITIRO – «Lo confesso: ho pensato al ritiro. Ho pensato di ritirarmi quando ero alla Juve dopo aver subito quattro operazioni, non ne potevo più».

LA RIPRESA – «Burdisso, quando eravamo al Genoa, mi diceva sempre di curare ogni minimo aspetto e io credevo di farlo ma quando sono andato alla Juve ho capito che mi sbagliato. Io arrivavo con un’ora d’anticipo al campo ma campioni come Chiellini, Bonucci, Khedira e Pjanic erano già a lavorare in palestra, ogni giorno e questo mi ha sconvolto».

GENOA E OBIETTIVI – «Ho accettato il Genoa perché penso di essere apprezzato, mi hanno chiamato nonostante fossi fermo da 9 mesi. Il mio obiettivo ora è l’Europeo del 2021. Credo sempre all’azzurro altrimenti smetterei di giocare».