Perin: «Nazionale? Me la devo meritare»

© foto www.imagephotoagency.it

Continua il portiere del Genoa:: «C’è tanta concorrenza:»

Dopo aver trascorso diversi mesi fermo ai box, Mattia Perin è tornato a difendere la porta del Genoa. Intervistato da Rolling Stones, Perin ha rilasciato alcune dichiarazioni: «Difficili, certo. È stato un infortunio grave, come non ne ho mai avuti. La spalla per un portiere è fondamentale. Ci sono stati giorni in cui mi svegliavo e avevo paura di non sapere più giocare, di aver dimenticato tutto. Ma in realtà non ti dimentichi mai. È una questione di fiducia. Per cinque mesi all’improvviso non fai più le cose di tutti i giorni».

 

CONTINUA PERIN – Prosegue Perin, parlando anche della Nazionale azzurra: «Il mio obiettivo principale è dimostrare che sono ancora il Mattia pre infortunio. Da prima dello scorso Mondiale sono sempre stato nel giro della Nazionale, praticamente fino all’infortunio. Devo tornare lì e me lo devo meritare. C’è tanta concorrenza, ci sono un sacco di ottimi portieri in serie A. Ma è una concorrenza che dà la carica».