Pescara, D’Agostino: “Sei gol difficili da digerire. Il rigore su Terlizzi…”

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Il Pescara è ancora in difficoltà e, nonostante i rinforzi di gennaio, il Delfino fa fatica ad ingranare. A parlare dopo la pesante sconfitta contro la Sampdoria è il fantasista Gaetano D’Agostino. Ecco quanto evidenziato da CalcioNews24.com: “Non è andata bene, abbiamo perso in maniera molto netta. Dispiace per i nuovi compagni, per il gruppo e per i tifosi che ci hanno seguito. La salvezza? Ci sono tante componenti, sono fiducioso anche se sei gol sono difficili da digerire. A volte è positivo toccare il fondo per rialzarsi, lavorando e cercando di concentrarci sul nostro obiettivo. In settimana ho visto dei ragazzi uniti e vogliosi di fare bene. Il ritiro? Ci farà bene, servirà a ricompattarci e, personalmente, per conoscere meglio i nuovi compagni. Il Bologna? Giochiamo in casa per ottenere i tre punti e, come si dice, per portare a casa la pagnotta. Il rigore su Terlizzi? I miei compagni erano decisi a protestare, ma io ho battuto la punizione e non ho visto”.