Premier League: disastro QPR, Liverpool beffato

© foto www.imagephotoagency.it

Si apriva oggi il campionato di Premier League con l’attesissimo Liverpool che scendeva in campo contro il Sunderland: nonostante i moti che stanno mettendo a ferro e fuoco Londra in questi giorni, si è deciso di avviare le competizioni calcistiche.

Proprio nella capitale inizia male l’avventura il QPR, neopromossa squadra di Flavio Briatore: i londinesi perdono per 4 a 0 contro il Bolton, che inizia forte con Cahill e finisce poi con Klasnic e Muamba, seguiti dall’autorete di Gabbidon.

I Reds invece avevano aperto le marcature del campionato grazie al solito Luis Suarez, che aveva anche sbagliato un calcio di rigore dopo appena 5 minuti. Il Liverpool si fa però raggiungere da Larsson al 12′ e ad Anfield devono accontentarsi di un pareggio. Copione simile per Wigan – Norwich (1-1) e Fulham – Aston Villa (0-0). Il Wolverhampton invece, in rimonta, si impone sul Blackburn per 2 a 1.

Il posticipo serale è Newcastle – Arsenal, mentre domani toccherà  al Chelsea di Villas Boas e alle due squadre di Manchester.