Le probabili formazioni della Serie A 2017/2018: l’undici tipo delle venti squadre

juve
© foto MP

Le probabili formazioni della Serie A 2017/2018: squadra per squadra, l’undici tipo delle venti partecipanti al prossimo campionato

Si riparte, ancora una volta, dalla Juventus campione d’Italia. Sei successi di fila per la leggenda, il settimo all’orizzonte per allungare una striscia forse irripetibile. Ma si riparte anche dalle certezze del Napoli e dalle novità della Roma, le due rivali più accreditate nella nostrana storia recente. E dall’entusiasmo delle milanesi, con il Milan esaltato da una campagna acquisti pirotecnica e l’Inter desiderosa di riscatto sotto l’ambiziosa gestione Spalletti. Sarà un’appassionante corsa al titolo, insomma, ma anche una serrata lotta per le prime quattro posizioni della classifica che torneranno a dare diretto accesso alla prossima Champions League.

E poi un nuovo capitolo della favola Atalanta, la voglia di confermarsi grande della Lazio, quella di ripartire di una rinnovata Fiorentina. E via così, fino al libro bianco tutto da scrivere delle neo-promosse Benevento, Spal e Verona. Di seguito, le probabili formazioni delle venti squadre che animeranno la Serie A 2017/2018: l’undici tipo, il modulo di gioco e, in maiuscolo, i rinforzi arrivati in sede di mercato.

ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; CASTAGNE, Cristante, Freuler, Spinazzola; ILICIC, Gomez; Petagna.

BENEVENTO (4-4-2): BELEC; LETIZIA, DJIMSITI, Costa, DI CHIARA; Ciciretti, Chibsah, CATALDI, D’ALESSANDRO; Ceravolo, CODA. 

BOLOGNA (4-2-3-1): Mirante; Krafth, GONZALEZ, DE MAIO, Masina; POLI, Taider; Di Francesco, Verdi, Krejci; Destro. 

CAGLIARI (4-3-1-2): CRAGNO; Padoin, Pisacane, ANDREOLLI, Miangue; Barella, CIGARINI, Ionita; Joao Pedro; Borriello, Sau. 

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Dainelli,Gamberini, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Inglese, PUCCIARELLI. 

CROTONE (4-4-2): Cordaz; FARAONI, Ceccherini, CABRERA, Martella; Rohden, IZCO, MANDRAGORA, KRAGL; BUDIMIR, Trotta. 

FIORENTINA (4-2-3-1): Sportiello; GASPAR, HUGO, Astori, Olivera; BENASSI, Badelj; Chiesa, Saponara, EYSSERIC; Kalinic. 

GENOA (3-4-3): Perin; Biraschi, SPOLLI, ZUKANOVIC; Lazovic, Veloso, BERTOLACCI, Laxalt; Simeone, LAPADULA, CENTURION. 

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, SKRINIAR, Miranda, DALBERT; Gagliardini, VECINO; Candreva, BORJA VALERO, Perisic; Icardi. 

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; DE SCIGLIO, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; DOUGLAS COSTA, Dybala, Mandzukic; Higuain.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Bastos, de Vrij, Radu; MARUSIC, Parolo, LUCAS LEIVA, Milinkovic-Savic, Lulic; Felipe Anderson, Immobile. 

MILAN (3-5-2): G. Donnarumma; MUSACCHIO, BONUCCI, Romagnoli; CONTI,  KESSIE’, BIGLIA, Bonaventura, RICARDO RODRIGUEZ; Suso, ANDRE’ SILVA.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. 

ROMA (4-3-3): Alisson; KARSDORP, Manolas, Fazio, KOLAROV; Strootman, De Rossi, Nainggolan; DEFREL, Dzeko, Perotti.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Sala, Silvestre, FERRARI, MURRU; Barreto, Torreira, Linetty; RAMIREZ; Quagliarella, CAPRARI. 

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Acerbi, Cannavaro, Peluso; Duncan, Magnanelli, Missiroli; Berardi, FALCINELLI, Politano. 

SPAL (3-5-2): Meret; OIKONOMOU, Vicari, FELIPE; Lazzari, GRASSI, VIVIANI, Mora, KONATE; PALOSCHI, Floccari. 

TORINO (4-2-3-1): SIRIGU; Zappacosta, N’KOULOU, Moretti, Molinaro; Acquah, Baselli; Iago Falque, Ljajic, BERENGUER; Belotti. 

UDINESE (4-4-2): Scuffet; Widmer, Danilo, Samir, PEZZELLA; De Paul, Fofana,Hallfredsson, Jankto; Thereau, Perica. 

VERONA (4-3-3): Nicolas; Romulo, CACERES, HEURTAUX, Souprayen; Zuculini, Fossati, Bessa; CERCI, Pazzini, VERDI.