Roma, Fonseca: «Smalling e Mkhitaryan possono restare» – VIDEO

L’allenatore giallorosso Paulo Fonseca ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Roma-Sampdoria

Giornata di vigilia in casa Roma che ricomincerà domani il suo campionato con la sfida casalinga contro la Sampdoria. L’allenatore giallorosso Paulo Fonseca ha presentato la partita ai microfoni di Roma Tv.

SMALLING E MKHITARYAN – «Vogliamo che rimangano e credo ci siano le possibilità di una loro permanenza. La cosa più importante ora è il presente e che i giocatori siano concentrati sulla partita di domani, sulle altre sfide e sull’Europa League. L’addio di Petrachi? Non è il momento di parlare di questa situazione. Ora è il momento di fare le cose insieme».

LE CONDIZIONI DI ZANIOLO – «Sta recuperando bene, penso che tra una-due settimane possa tornare a lavorare con noi. Domani ci saranno tutti, tranne lui e Pau Lopez».

IL FUTURO SULLA PANCHINA GIALLOROSSA – «Ho sempre detto che mi piacerebbe restare. Il mio futuro lo vedo come allenatore della Roma. La cosa più importante è il presente, queste 12 partite che abbiamo e poi l’Europa League. Tutti voi sapete quanto mi piaccia questa città e questa squadra». 

GIOCARE SENZA TIFOSI – «Una volta ho giocato senza pubblico e non è facile, all’Olimpico sentiamo sempre i nostri tifosi, ma dobbiamo giocare pensando a loro, che saranno comunque con noi ogni singola partita. Giocheremo per loro».