Juventus vincente a Roma, è il decimo titolo vinto nella Capitale

Iscriviti
juventus premiazione coppa italia
© foto www.imagephotoagency.it

Dall’Ajax alla Roma, dalla Coppa Italia allo Scudetto: la Capitale porta bene alla Juventus, che festeggia il suo decimo titolo “romano”

Roma-Juventus di ieri sera ha dato il settimo Scudetto di fila alla Juventus, il trentaquattresimo nella sua storia. Eppure non è la prima volta in cui la Juve vince un titolo a Roma, bensì è la decima. La più recente è della scorsa settimana, ovverosia il quattro a zero in finale di Coppa Italia contro il Milan. Ma, andando ancora indietro nel tempo, ci sono altri otto successi importanti. Il primo non fu allo Stadio Olimpico ma al Nazionale (che poi diventerà il Flaminio): nel 1926 la Juve vinse il suo secondo Scudetto con un perentorio cinque a zero contro l’Alba Roma in finale. Nel 1966-67 la Juve di Herrera ebbe la meglio sull’Inter in finale di Coppa Italia.

Si arriva allo Scudetto in rimonta del 1972-73: il Milan incappa nella Fatal Verona, la Juve vince a Roma contro i giallorossi e si prende il tricolore. Bisogna aspettare il 1996 per un’altra vittoria, forse la più bella di tutte, ovverosia la finale di Champions League contro l‘Ajax vinta ai rigori. Da lì tutte le quattro Coppe Italia di fila della gestione Allegri (due in finale col Milan, due contro la Lazio), una Supercoppa Italiana nel 2013 vinta quattro a zero con la Lazio e la vittoria di ieri. Curiosamente Allegri aveva vinto a Roma anche il suo primo trofeo in carriera, con uno zero a zero coi giallorossi si prese lo Scudetto sulla panchina del Milan.