Connettiti con noi

Roma News

Roma, la speranza di Perotti: «Vogliamo tornare a giocare a calcio»

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

Diego Perotti si è raccontato ai canali ufficiali della Roma: queste le parole dell’esterno argentino sulla ripresa del campionato

Diego Perotti ha parlato ai canali ufficiali della Roma raccontandosi a 360°. Queste le parole dell’esterno argentino.

IDOLO – «Román Riquelme. Quando sono entrato nel Boca avevo dodici tredici anni e lui stava cominciando a giocare in prima squadra, mi sono innamorato subito. Ho provato sempre a fare le sue giocate, anche adesso ogni tanto quando non riesco a dormire e mi metto a guardare i video su YouTube finisco sempre su qualche sua partita o giocata. Al di là dei fenomeni che ci sono oggi, tra quelli ‘normali’ per me è stato il migliore di tutti».

FONSECA – «Com’è lavorare con lui? È bello. Ora che tre quarti della mia carriera sono passati inizio a vedere il calcio in un’altra maniera, più vicina a quella di un allenatore. Ci sono tanti concetti che se un giorno diventassi allenatore vorrei trasmettere e li sto vivendo adesso con lui e su questo punto sono molto contento. È molto diretto, riesce a fare arrivare il suo messaggio in maniera chiara. Punta molto sul possesso palla, più tempo la teniamo noi meno l’avversario può farti male. Agli esterni chiede un gran lavoro per un’idea di calcio offensivo e concreto che a noi giocatori piace molto. È molto onesto, chi sta meglio gioca, chi non sta bene deve conquistarsi il posto».

RIPRESA – «Come calciatore voglio tornare a giocare e continuare questa stagione. È giusto cercare tutte le condizioni per poter giocare a calcio in sicurezza e spero che venga trovato un accordo. Lo dico senza dimenticare tutte le vittime di questo coronavirus e tutte le famiglie messe a dura prova in tutto il mondo da questa pandemia anche dal punto di vista della mancanza del lavoro».

Advertisement