Roma-Napoli: streaming in chiaro e diretta tv: non ci sarà il tutto esaurito

insigne napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Roma-Napoli, come vederla in streaming e in diretta tv: la partita sarà trasmessa in esclusiva su Sky Sport e Mediaset Premium. Le probabili formazioni e l’orario dell’anticipo dell’ottava giornata di Serie A 2017/2018

Tutte le info per vedere in streaming gratis e in diretta tv l’attesissima sfida Roma-Napoli, anticipo dell’ottava giornata della Serie A 2017/2018. La partita è in programma alle ore 20:45 presso lo Stadio Olimpico di Roma e sarà trasmessa sulle frequenze di Sky Sport (sui canali Sky Sport 1 e Sky Super Calcio) e di Mediaset Premium (sul canale Premium Sport). Gli abbonati potranno inoltre assistere alla sfida tra giallorossi e azzurri anche in diretta streaming su smartphone e tablet grazie alle applicazioni SkyGo e Premium Play. La partita, inoltre, sarà visibile anche attraverso l’app Serie A Tim e sui decoder Tim Vision. Roma-Napoli, infine, sarà trasmessa in diretta radiofonica sulle frequenze di Radio Rai.

Roma-Napoli: chi è la vera anti-Juve?

Sono attese importanti risposte dalla sfida dell’Olimpico tra Roma e Napoli. Le due principali rivali della Juventus negli ultimi anni in Italia si ritrovano di fronte e chiedono strada l’un l’altra per candidarsi al ruolo di rivale stagionale dei bianconeri. Le quotazioni alla vigilia del match di sabato sera sono tutte in favore dei partenopei, che si presentano al primo big-match del loro campionato forti di sette vittorie in sette partite. I giallorossi sono invece reduci dall’affermazione in casa del Milan, a compensare però lo scivolone interno maturato contro l’Inter ad inizio stagione: il gruppo di Spalletti, insomma, non può concedersi un altro passo falso contro una diretta concorrente. Per non perdere ulteriore terreno in classifica, per presentarsi con il morale alto alla decisiva sfida di Champions League contro il Chelsea.

Roma-Napoli: le probabili formazioni

Dopo aver visto le info streaming e diretta tv di Roma-Napoli, passiamo ora alle probabili formazioni della partita dello Stadio Olimpico. Nessuna sorpresa nell’undici titolare dei partenopei, con Sarri che tira dritto per la sua strada: formazione tipo per affrontare i giallorossi, con Allan favorito su Zielinski e Jorghino in vantaggio su Diawara in mezzo al campo. Molti grattacapi in più, nella metacampo opposta, per mister Di Francesco: in attacco oltre a Schick mancherà anche El Shaarawy, in mezzo non recupera Strootman. Al posto dell’olandese agirà allora il ritrovato Pellegrini, mentre nel tridente potrebbe trovare spazio Florenzi concedendo così una maglia da terzino titolare a Bruno Peres.

ROMA (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas, Jaun Jesus, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Nainggolan; Florenzi, Dzeko, Perotti. Allenatore: Di Francesco.
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri.

Dopo avervi fornito tutte le info su come vedere Roma-Napoli in streaming gratis e in diretta tv su Sky e Mediaset, vi invitiamo a seguire il match su Calcionews24.com, con la cronaca in diretta dall’Olimpico a partire dalle ore 20:45.

Roma-Napoli: è la partita dei bomber opposti

Questa sera Roma e Napoli si daranno battaglia sul prato verde dell’Olimpico, guidate, rispettivamente, da Edin Dzeko e Dries Mertens. Sia il bosniaco che il belga sono candidati alla vittoria del prossimo Pallone d’Oro e rappresentano, senza ombra di dubbio, i frontman delle due squadre. Il numero 9 giallorosso, fin qui, ha realizzato 8 gol e regalato anche 1 assist ai compagni, tra Serie A e Champions League. Il 14 azzurro, invece, in 11 partite ufficiali, ha messo a referto 9 gol e 5 assist. Modi di intendere il ruolo completamente diversi: Edin è un centravanti fisico, ma non disdegna i movimenti ad allargarsi per premiare gli inserimenti senza palla dei compagni. Dries è un brevilineo, dalla grande tecnica, che gioca, spesso e volentieri, spalle alla porta. Sarà la loro partita, uno scontro diretto nello scontro diretto che dirà tanto sulle rispettive ambizioni.

Roma-Napoli: i precedenti del match

Sono 70 le sfide giocate allo stadio Olimpico tra Roma e Napoli con lo storico dei risultati nettamente a favore dei giallorossi con 32 vittorie, 28 invece i pareggi mentre solo 10 le vittorie dei partenopei. L’ultima volta in questo stadio però sono stati proprio gli uomini di Sarri a fare bottino pieno e a battere 2-1 i padroni di casa grazie ad una doppietta di Mertens. L’ultimo pareggio risale al 2012 con uno spettacolare 2-2.

Roma-Napoli: previsti meno di 40 mila spettatori

La Roma di Eusebio Di Francesco ospita questa sera allo Stadio Olimpico il Napoli di Maurizio Sarri, primo in campionato. Nonostante l’importanza della partita, che vede contrapporsi la seconda e la terza classificata dello scorso campionato di A, non ci sarà il tutto esaurito. Difficilmente, infatti, si andrà oltre le 40 mila presenze. Del problema ha parlato anche il tecnico giallorosso ieri in conferenza stampa, allargando il discorso degli stadio vuoti a tutte le città italiane. Probabilmente per il match in programma questa sera alle 20.45, ha influito e non poco il timore per eventuali problemi di ordine pubblico, che negli ultimi anni ha caratterizzato il Derby del Sole, in passato giocato in un clima amichevole e disteso.