Sampdoria, De Silvestri: ?E? un punto di squadra?

© foto www.imagephotoagency.it

SAMPDORIA DE SILVESTRI – Dopo il pareggio con il Torino, è intervenuto Lorenzo De Silvestri per commentare la partita della Sampdoria: «In settimana il nostro allenatore ci aveva preparato alla perfezione su quello che ci avrebbe aspettato. In particolari io e Estigarribia avevamo un compito delicatissimo, limitare Santana e Cerci. Questo secondo me è un punto importante perché ha premiato una prestazione di carattere e di grinta. La salvezza si costruisce anche così, con questi pareggi. E poi vorrei sottolineare che è stato un punto di squadra, abbiamo corso tutti per il compagno, ci siamo aiutati molto. Direi che la fase difensiva l’abbiamo svolta molto bene. Certo in avanti non ci siamo fatti vedere molto, anche se qualche occasione l’abbiamo avuta… in settimana esamineremo anche i nostri difetti. Perché se è vero che consideriamo questo pareggio un buon punto, per migliorare bisogna anche andare a cercare il pelo nell’uovo», ha dichiarato, come riportato da Il Secolo XIX, l’esterno destro blucerchiato, che poi è stato ammonito per proteste: «Mi secca molto, perché nella mia carriera di ammonizioni ne ho prese poche… e sinceramente non l’ho nemmeno capita. Sono andato dall’arbitro a fargli notare che il guardalinee, su quell’intervento di Costa su Barreto, aveva segnato fallo a nostro favore e lui mi ha mostrato il cartellino dicendo che la disposizione di Collina è quella di ammonire tutti i giocatori che corrano per più di 30 metri per parlare all’arbitro».