Sampdoria, Palombo: ?La squadra è maturata?

© foto www.imagephotoagency.it

SAMPDORIA PALOMBO – Al termine della partita contro il Torino ha parlato anche Angelo Palombo, che ha commentato il pareggio e la prestazione della Sampdoria: «Direi che ho fatto il difensore… non ho potuto nemmeno fare qualche lancio, perché appena entravamo in possesso del pallone i loro difensori correvano all’indietro e sarebbero state palle buttate. Così ho preferito uscire con degli appoggi. Si lavora di reparto, vuol dire che la squadra è maturata, è diventata più solida e concreta, ha trovato quegli equilibri che ci permettono di rischiare poco. Certo non abbiamo aiutato molto gli attaccanti», ha dichiarato, come riportato da Il Secolo XIX, il centrocampista blucerchiato, che poi ha aggiunto: «Abbiamo concesso poco però rispetto ad altre partite abbiamo anche proposto poco. Ma non è certamente colpa degli attaccanti. Tutti hanno partecipato molto alla fase passiva, gli attaccanti hanno corso molto e noi d’altra parte da dietro non siamo stati in grado di servirli con continuità e di dargli palle pulite. C’era un po’ di timore per le loro ripartenze, Santana e Cerci ci tenevano sempre un po’ sul chi va là. Abbiamo anche fatto un po’ di fatica a giocare la palla. Però un punto è meglio che zero, come Siena».