Sampdoria: Sensibile su Palombo, Gastaldello e Poli

© foto www.imagephotoagency.it

Intervenuto a Radio Sportiva, Pasquale Sensibile, direttor sportivo della Sampdoria, ha parlato del calciomercato appena conclusosi in casa doriana analizzando tre giocatori in particolare.

Su Palombo: “Ha rifiutato un’offerta della Fiorentina, perchè aveva detto sin da subito di voler restare qui alla Sampdoria. Sin dal primo giorno sapevamo sarebbe rimasto.”
Su Gastaldello: “Non erano arrivate offerte fino a due giorni fa, poi si sono fatti avanti: abbiamo deciso che non c’era modo per impostare una trattativa sul prestito con diritto di riscatto e abbiamo preferito, quindi, trattenere un giocatore che è stato convocato in nazionale nelle ultime cinque partite”.
Su Poli: “Abbiamo un centrocampo molto affollato e siccome per lui c’era questa grande possibilità  gliel’abbiamo concessa. Se riuscirà  a convincere l’Inter e farsi riscattare avrà  compiuto un grande passo in avanti, se invece l’Inter lo rimanderà  a noi avremo acquistato un giocatore con un’esperienza in più che solo una squadra come l’Inter può dargli”.