Connettiti con noi

News

Sassuolo, De Zerbi più lontano: Italiano in pole per sostituirlo

Pubblicato

su

Roberto De Zerbi è sempre più lontano dalla panchina del Sassuolo: Vincenzo Italiano in pole per sostituirlo

Roberto De Zerbi è sempre più lontano dalla panchina del Sassuolo. Secondo La Gazzetta dello Sport, il tecnico neroverde ha già un accordo di massima con lo Shakhtar Donetsk ma nessuno vuole rovinare il buon momento di forma della squadra. De Zerbi doveva incontrare Giovanni Carnevali già la scorsa settimana, poi un diplomatico rinvio ha vanificato l’appuntamento già programmato. E ora tutto slitta ancora, addirittura alla fine del campionato. I contatti con il vice- direttore sportivo dello Shakhtar, Carlo Nicolini, nelle scorse settimane sono servite per impostare un progetto che possa permettere a De Zerbi di avviare un nuovo ciclo impor- tante, magari accompagnato da alcuni giocatori (Consigli, Djuricic e forse Boga).

L’accordo tra il club ucraino e De Zerbi si basa su un triennale intorno ai 2 milioni a stagione. Ma chi raccoglierà la pesante eredità del tecnico bresciano? Vincenzo Italiano è in pole position. Il tecnico dello Spezia considera praticamente concluso il suo ciclo in Liguria dopo la promozione dalla B e una stagione da sorpresa del campionato. Il nodo è il contratto di un’altra stagione di Italiano a Spezia. Servirà con- vincere i liguri a liberarlo. Si attende il finale: in caso di retrocessione sarà più facile ottenere il via libera, in alternativa esiste una penale da pagare. Luca Gotti dell’Udinese e Paolo Zanetti del Venezia sono le alternative.

Advertisement