Sassuolo, De Zerbi: un dato esprime la filosofia tattica dei neroverdi

De Zerbi
© foto www.imagephotoagency.it

Il Sassuolo di De Zerbi ha uno stile tattico che si caratterizza per un ambizioso calcio di possesso. Quasi si rinuncia al cross e al lancio lungo

Il Sassuolo di De Zerbi è una delle squadre che in Serie A alzano di meno la palla. I neroverdi applicano un calcio di possesso molto elaborato, costituito da tanti passaggi bravi al fine di trovare lo spazio dietro la linea di pressione avversaria. Non risalgono in modo diretto o lanciano lungo, ma anzi con la circolazione del pallone vogliono muovere la struttura difensiva rivale.

Non a caso, i neroverdi sono l’ultima squadra per passagi lunghi a partita (41). Questo spiega anche un altro dato: ossia, i pochi tiri di testa (1.2) a partita, cifra più bassa in Serie A. Il Sassuolo vuole infatti attaccare palla a terra, ricorre poco al cross.